Caricamento in corso...
10 ottobre 2014

Libere 2: Dovizioso beffa Lorenzo a Motegi, Rossi quinto

print-icon

Dopo due sessioni in pista per i campioni della MotoGp nel Gp del Giappone l'italiano della Ducati fa registrare il miglior tempo davanti allo spagnolo della Yamaha. Pedrosa quarto, poi Valentino e Marquez

Il pilota della Ducati Andrea Dovizioso ha ottenuto il miglior tempo nel secondo turno di prove libere del Gp del Giappone sulla pista di Motegi con il tempo 1'45"140. Dovizioso è stato più veloce di Jorge Lorenzo (Yamaha) di 0,440 secondi. Il pilota spagnolo compagno di squadra di Rossi, che era in testa alla classifica delle seconde libere fino all'arrivo del miglior tempo da parte del collega della Ducati sul finale della sessione, si deve quindi accontentare del secondo posto, davanti al tedesco Stefan Bradl (Honda). Quarto tempo per Dani Pedrosa (Honda).

Il compagno di squadra di Marquez sembra essere più in forma del suo avversario, cosa che potrebbe complicare le cose per il campione del mondo in carica che dovrà arrivare davanti a Pedrosa per vincere il suo secondo mondiale. Davanti a Marquez, però, c'è anche Valentino Rossi (Yamaha), con il quinto tempo in 1'45"890, mentre lo spagnolo ha fatto segnare 1'45"939. Nono tempo per Andrea Iannone (Ducati), poi l'inglese Cal Crutchlow (Ducati) e Alvaro Bautista (Honda) con il dodicesimo tempo. Indietro il pilota di San Marino Alex De Angelis (Forward Yamaha) e Danilo Petrucci (ART Aprilia), rispettivamente 18° e 21°.

Così nella prima sessione - Nel primo turno di prove libere del GP del Giappone, classe MotoGP, è stato Jorge Lorenzo (Yamaha) il più veloce con il tempo 1'45"838. Lo spagnolo compagno di squadra di Rossi ha beffato nel finale della sessione Marc Marquez (Honda) facendo meglio di lui di 0,166.

Il campione del mondo in carica, che è alla ricerca del suo secondo titolo mondiale già in questa gara, è anche caduto al decimo minuto del primo turno di prove libere, senza riportare conseguenze fisiche. Terzo tempo per Andrea Dovizioso con la Ducati ufficiale (+0,234) poi il colombiano Yonny Hernandez (Ducati). Quinto tempo per Valentino Rossi.

L'italiano è sembrato molto aggressivo e concreto nella parte centrale della sessione, ma c'è da ricordare la frattura all'indice della mano destra che lo limita nelle frenate più dure. Solo 11° in queste prove libere Andrea Iannone (Ducati), mentre Alex De Angelis (Forward Yamaha) ha chiuso con il 15° tempo. Da segnalare infine una caduta senza conseguenze per Danilo Petrucci (ART Aprilia) nel finale della sessione. Il pilota ternano è 21° al termine delle prime libere.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky