Caricamento in corso...
10 ottobre 2014

Rabat il migliore in Moto 2, Kent comanda in Moto 3

print-icon
rab

Dopo il venerdì di prove a Motegi nella seconda delle classi lo spagnolo è stato il più veloce davanti a Zarco. In Moto 3 l'inglese della Husqvarna è il migliore. Bastianini quinto. Più indietro Bagnaia e Fenati (Sky Racing Team Vr 46)

Esteve Rabat (Kalex) ha fatto segnare il miglior tempo al termine della giornata di libere del Gp del Giappone in Moto 2. Lo spagnolo ha preceduto il francese Johann Zarco (Suter) e l'altro spagnolo Maverick Vinales.  Solo sesto Thomas Luthi (Suter) che aveva dominato il primo turno. Il migliore tra i piloti italiani nella classe di mezzo del mondiale in queste libere, è stato Franco Morbidelli (Kalex) 11°, mentre Mattia Pasini (Kalex) è finito 19°.

Nella Moto 3 il migliore in pista, in entrambe le sessioni, è stato l'inglese Danny Kent (Husqvarna) che ha chiuso con il miglior tempo con il tempo 1.57.317, seguito da Alex Rins (Estrella Galicia), Miguel Oliveira (Mahindra Racing) e dal sempre più efficace Brad Binder (Ambrogio Racing). Il migliore tra i piloti italiani è stato Enea Bastianini (KTM), quinto. Il neo-leader della classifica Alex Marquez (Estrella Galicia) è solo settimo, a mezzo secondo dal leader e dal suo compagno di squadra, dal quale si deve guardare in classifica nella lotta per titolo. Rimane fuori dalla top ten, in 13.a posizione davanti a Romano Fenati (Sky Racing VR46), l’australiano della Red Bull KTM Ajo ed ex leader del Campionato, Jack Miller, che domani sará chiamato a rifarsi. Solo 18° Francesco Bagnaia (Sky Racing Team VR 46).

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky