Caricamento in corso...
11 ottobre 2014

Dovizioso, ruggito a Motegi: prima pole stagionale. Rossi 2°

print-icon

Prima fila quasi tutta italiana per il GP del Giappone . E' la gara che potrebbe assegnare il secondo titolo mondiale di fila a Marquez: lo spagnolo ha ottenuto il quarto tempo. Con lui, in seconda, scatterà la Yamaha di Lorenzo e la Ducati di Iannone

Prima pole stagionale per Andrea Dovizioso (Ducati) nelle qualifiche del GP del Giappone. Il pilota romagnolo ha fatto segnare il miglior tempo in 1.44.502, mentre Valentino Rossi (Yamaha) è secondo in 1.44.557. Una coppia di piloti italiani scatterà quindi davanti a tutti sul tracciato di Motegi (proprietà della Honda). A chiudere la prima fila, lo spagnolo Dani Pedrosa (Honda), quarto tempo per il leader del Mondiale, Marc Marquez (Honda).

La caduta di Dani - Pedrosa è stato protagonista anche di una caduta sul finale del turno ufficiale, nel quale, fortunatamente non ha subito conseguenze fisiche. Marquez, che è alla ricerca del suo secondo titolo consecutivo proprio in Giappone, è sembrato in difficoltà rispetto al suo compagno di squadra che è riuscito a qualificarsi meglio di lui, ma accusa un ritardo di 283 millesimi da Dovizioso.

Marc e Jorge - Accanto a Marquez ci sarà, in griglia di partenza, anche Jorge Lorenzo (Yamaha) con il quinto tempo. Lo spagnolo che tra i piloti Yamaha ufficiali sembrava più incisivo, non è riuscito a concretizzare nel finale della sessione di qualifica. Chiude la seconda fila Andrea Iannone con la Ducati del Team Pramac. Il pilota di Vasto non è riuscito ad essere veloce come Dovizioso, suo prossimo compagno, ma ha fatto vedere un buon passo che potrà tornare utile nella gara di domenica. Dalla settima fila, invece, scatteranno il pilota di San Marino Alex De Angelis (Forward Yamaha) e Danilo Petrucci (ART Aprilia), rispettivamente ventesimo  ventunesimo

E nelle ultime libere... - Prima della pole, lo spagnolo della Yamaha, Jorge Lorenzo aveva ottenuto il miglior tempo nel quarto e ultimo turno di prove libere, con il tempo di 1.45.598. Vicinissimi a Lorenzo i due piloti ufficiali della Honda, Dani Pedrosa (a +0,052s) e Marc Marquez (a +0,090s). Quarto tempo per Andrea Iannone (Ducati), seguito da Andrea Dovizioso (Ducati) e da Stefan Bradl (Honda), sesto. Valentino Rossi (Yamaha) settimo a 0,394s dal compagno di squadra Lorenzo. Quindicesimo tempo per Alex De Angelis (Forward Yamaha), mentre Danilo Petrucci (ART Aprilia) ha terminato la sessione in 19.a posizione.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky