Caricamento in corso...
11 ottobre 2014

Dovi&Vale, nella terra di Goldrake sono loro gli Ufo Robot

print-icon

Dovizioso e Rossi danno spettacolo a suon di centesimi e millesimi nelle qualifiche a Motegi . primo tempo per la Ducati, secondo per la Yamaha. Non succedeva dal 2004. Stesso duello quattro anni fa, sempre in Giappone

di Davide Camicioli

Nella terra di Goldrake gli Ufo Robot sono due italiani. Dovizioso e Valentino danno spettacolo a suon di centesimi e millesimi e sono loro i più veloci nelle qualifiche del Gran Premio di Motegi. Pole position, la prima per la Ducati e Dovi davanti al Dottore e Pedrosa.

Quarto Marc Marquez, che nella pista di casa Honda non sembra il solito perfettino e per la seconda volta, dopo San Marino dove alla fine trionfò Valentino, si ritrova in seconda fila. Una sorpesa inaspettata per uno che ha fatto 11 pole position su 15. La storia ci regala corsi e ricorsi.


Sono passati 4 anni dalla pole di Dovizioso. Stesso tracciato e astesso avversario: Valentino. Era il 2010 e Andre guidava una Honda Hrc, Vale una Yamaha e Stoner una Ducati. Due italiani nelle prime posizioni è una "storia zen". Qui Marc Marquez e la Honda hanno già preprato la festa per il secondo mondiale consecutivo. Lo spagnolo dovrebbe tenere dietro i rivali, ma ci sono tutti i presuupopsti per rovinargli la festa e far suonarte l'inno di Mameli. Che storia zen, questa storia.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky