Caricamento in corso...
19 ottobre 2014

Australia, Miller vince in casa. Fenati super, poi va fuori

print-icon

Il pilota Ktm si aggiudica la gara della Moto3 a Phillip Island dopo una battaglia con Rins e Marquez. Lotta l'italiano dello Sky Racing Team VR46 , ma deve arrendersi per un contatto con Vazquez. Vinales in Moto2, rallenta la corsa al titolo di Rabat

L'australiano Jack Miller (KTM) ha vinto la gara di casa del mondiale Moto3 dopo un confronte serratissimo con i due spagnolo della Honda Alex Rins e Alex Marquez. Nel grande gruppo che si è giocato la vittoria c'era anche Romano Fenati. Il pilota del Team SKY VR46, però, è stato eliminato dalla lotta a seguito di un contatto con Efren Vazquez (Honda). L'italiano è finito in terra al ventunesimo giro senza riportare conseguenze fisiche.

Quanti sorpassi - La gara della Moto3 è stata caratterizzata da moltissimi sorpassi. Il gruppo dei fuggitivi, formato fino a metà corsa da più di 12 piloti, ha visto avvicendarsi in testa Fenati, Miller, Marquez, Rins e Vasquaz. Questi piloti hanno lottato sino alla bandiera a scacchi, con Jack Miller il migliore a interpretare la prima staccata dopo il rettilineo di arrivo al termine del penultimo giro. Da quel momento, Miller ha chiuso tutte le porte ai suoi avversari, riuscendo a vincere la corsa. A punti ha chiuso anche Niccolò Antonelli (KTM), mentre non sono arrivati a vedere la fine della corsa, oltre a Romano Fenati, anche Enea Bastianini e Andrea Locatelli. Il successo dell'australiano, lo avvicina a Marquez che rimane in testa con 251 punti, mentre Miller è a quota 231. Terzo è Alex Rins con 210 punti, mentre Romano Fenati che non ha preso punti per la caduta e' ora alle spalle di Efren Vazquez (187 punti) a quota 174.

In Moto2 - Lo spagnolo Maverick Vinales (Kalex) ha vinto la sua terza gara stagionale aggiudicandosi la gara di Phillip Island. La bella prestazione di Vinales, però ha rovinato i piani a Esteve Rabat (Kalex), arrivato terzo alle spalle di Thomas Luthi (Suter), per la scalata al titolo iridato. Rabat doveva vincere con il suo compagno di squadra Mika Kallio fuori dal podio per vincere in anticipo il titolo. Ora Rabat ha solo 41 punti di vantaggio sul compagno, quando in palio ce ne sono ancora 50 da distribuire nelle ultime due gare della stagione. Nonostante la bella gara, Mika Kallio non ha digerito il quarto posto, abbandonando il box appena rientrato dalla corsa.


Gli azzurri - Al termine della terzultima gara mondiale della Moto2, il migliore tra in piloti italiani al traguardo è stato Franco Morbidelli (Kalex), tredicesimo, seguito a sua volta da Lorenzo Baldassarri (Suter) 14/o. Non ha finito la gara, invece, Mattia Pasini (Kalex). Il romagnolo che è caduto in gara, ha provato a continuare la corsa ma e' dovuto rientrare ai box per aver danneggiato la sua moto. Al termine della gara di Phillip Island, dunque, la classifica della Moto2 vede Esteve Rabat con 310 punti, seguito a 41 punti di distanza da Mika Kallio a quota 269. Terzo è il vincitore della gara Maverick Vinales con 249, poi Thomas Luthi con 161 punti.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky