Caricamento in corso...
23 ottobre 2014

Rossi: "Sarà battaglia con Jorge". Marquez: "Devo vincere"

print-icon
val

Valentino Rossi ha vinto 6 volte a Sepang festeggiando sulla stessa pista ben 2 titoli

In Malesia , per il secondo posto nel Mondiale , Valentino rilancia la sfida a Lorenzo e Pedrosa: "Prevedo una grande lotta". Ma occhio allo spagnolo già campione del mondo: cercherà la rivincita dopo Phillip Island

Per Valentino Rossi ancora una volta la pista di Sepang è un importante crocevia. Il titolo MotoGP è già stato assegnato a Marc Marquez in Giappone, ma la posta in palio è di prestigio. Il compagno di squadra di Rossi è il più pericoloso, classifica alla mano, ma anche Pedrosa è un osso particolarmente duro.

Valentino Rossi
-  "La gara in Malesia sarà l'ultima di tre GP consecutivi e farò del mio meglio per vincere di nuovo. Ho ottenuto la mia seconda vittoria della stagione in Australia e ora voglio lottare per il secondo posto in campionato. Sarò una grande lotta con Dani e Jorge nelle prossime due gare.". Il pilota della Yamaha, ora in seconda posizione nel mondiale con 255 punti, 8 in più del  compagno di squadra Jorge Lorenzo e 15 in più di Dani Pedrosa. "A  parte le temperature un po' troppo alte per una gara di MotoGP, la  pista di Sepang mi piace e ho sempre fatto buone gare qui". In questa stagione stiamo facendo un buon lavoro insieme al team, io mi sento bene e voglio ottenere un buon  risultato. Questo fine settimana dobbiamo lavorare bene sin dal venerdì e mettere a punto ogni piccolo dettaglio per arrivare alla gara con un buon set-up". Infine il 'dottore' torna sul successo  di domenica scorsa, il numero 108 di una carriera inimitabile. "L'ultima vittoria in Australia è stata fantastica, siamo molto felici perché è stata un'altra bella conferma del buon lavoro svolto insieme  alla squadra. La moto è migliorata molto e il fatto che ci fossero tre piloti Yamaha sul podio a Phillip Island ne è la conferma".

Jorge non molla - Lorenzo lancia la sfida a Rossi per il secondo posto nel campionato.  I due piloti della Yamaha ufficiale sono divisi da soli otto punti. "Mi piacerebbe essere di nuovo competitivo a Sepang soprattutto perchè voglio lottare per il secondo posto in campionato. Personalmente, mi sento bene, sono in una buona forma fisica e posso essere ottimista per questo fine settimana".

Marc Marquez non molla - Il campione del mondo della MotoGp non vuole concedere nulla ai suoi avversari e dopo il passaggio a vuoto a Phillip Island vuol  tornare a cannibalizzare il mondiale. "Sarebbe ora di tornare a vincere perchè da Silverstone sto faticando, dipenderà molto anche dal meteo, se c’è la  pista asciutta proveremo a fare una buona gara. Sarà comunque dura questo weekend, qui sono tutti forti, abbiamo fatto molti giri su  questa pista in inverno, proveremo a farci trovare pronti". "La caduta in Australia?"  - continua Marquez - "Può succedere quando corri senza pressione. Cercavo di fare una gara  diversa, ho provato ad esser forte fin dall'inizio creando un gap ma non è stato possibile. Devo esser più calmo".

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky