Caricamento in corso...
30 ottobre 2014

Ciao ciao 2014: quelli che, dopo Valencia, cambiano squadra

print-icon
aoy

Hiroshi Aoyama a Valencia correrà l'ultimo Gp col Team Aspar. Sarà anche il suo ultimo in MotoGp? (Getty)

Ultimi giri in Ducati per Crutchlow, in Pramac per Iannone e in Lcr per Bradl. Aleix Espargarò saluterà la Yamaha del team Forward per la rientrante Suzuki. Occhio a Aoyama, Parkes e Michael Laverty: non sono nemmeno nella entry list 2015

Ultimi giri del 2014 con le squadre attuali per alcuni piloti che, a Valencia, saluteranno i rispettivi datori di lavoro. Al di là delle future new entry della MotoGp 2015 (Vinales in Suzuki, Jack Miller in LCR Honda, Lori Baz con la Yamaha Open del team Forward Racing, Eugene Laverty alla Honda del Team Aspar), il Gp della Comunità Valenciana rappresenterà l'ultima gara sulle rispettive moto per diversi piloti, pronti a nuove avventure nella prossima stagione.

E' ad esempio il caso di Andrea Iannone, che correrà la sua ultima gara in Pramac prima della promozione sulla Ducati ufficiale, mentre a sostituirlo in Pramac sarà Petrucci, che in Spagna chiuderà con la Octo Iodaracing. Crutchlow correrà i suoi giri conclusivi in Ducati prima di passare in LCR, scuderia che si avvarrà per l'ultima volta del lavoro di Bradl, pronto a passare in Forward Yamaha al posto di Aleix Espargarò che passerà in Suzuki.

Nella entry list provvisoria per il 2015, al momento, non c'è Hiroshi Aoyama, che dovrebbe diventare collaudatore Honda e lasciare la MotoGp senza alcun giapponese. Fuori ad oggi sono anche Broc Parkes e Michael Laverty: con ancora due soli posti liberi (all'Aprilia di Gresini e in Octo Iodaracing), i due non hanno grandi speranze.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky