Caricamento in corso...
29 ottobre 2014

Fenati e Bagnaia all'attacco: è l'ora del gran finale

print-icon
fp1

A Sepang si è corso il penultimo GP della stagione, che si chiude a Valencia. Lo Sky Racing Team VR46 al lavoro

In Malesia lo Sky Racing Team VR46 nonostante le sfortunate uscite di entrambi i piloti ha avuto la conferma del lavoro ben fatto. Loro sono pronti, le moto anche, la stagione si chiude a Valencia con soddisfazione

di Zoran Filicic
Basta dire Sepang. Nessun altro titolo, nessun sottotitolo, non ce n’è bisogno. Sepang è stata (quasi) perfetta: moto pronte e veloci, griglia buona, passo gara ottimo sia per Fenati che per Bagnaia, però c’è il “quasi”.

Il problema meccanico può capitare, in gara capita spessissimo, ma vedere due piloti dello stesso team che lasciano la competizione incolpevoli, diciamolo, fa rabbia. Fenati mentre lottava nel gruppo del podio (problema meccanico), Bagnaia mentre recuperava e ancora una volta era a punti (punti solidi peraltro, problema alla catena), entrambi sono dovuti rientrare ai box a pochi giri dal termine.

Rimane però tutto il lavoro positivo del weekend e del lungo trittico asiatico: le moto performanti, l'ottima qualifica di Fenati e la tattica azzeccata di lanciarsi a vicenda con Miller, le prove libere e la gara di Bagnaia. La prova di Fenati, dopo una partenza non perfetta, col recupero sul gruppo del podio. Il passo di entrambi era ottimo, poi è arrivato il momento del "quasi" a interrompere una gara che poteva essere meravigliosa. Capita, non si controlla, ogni tanto si rompe qualcosa che non dovrebbe. Ora si riparte, il Team c’è, i piloti ci sono, manca solo una gara: si torna in Spagna, si finisce a Valencia.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky