Caricamento in corso...
20 febbraio 2015

Sky Racing Team dopo Jerez: "Siamo al 70% del potenziale"

print-icon

Work in progress per lo Sky Racing Team VR46 al termine delle tre settimane spagnole di Test Moto3. Romano Fenati chiude con il 14° tempo, Andrea Migno non riesce ad andare oltre la 26ma posizione. Prossima tappa il Qatar, 17-19 marzo

Work in progress per lo Sky Racing Team VR46 al termine delle tre settimane spagnole di Test Irta della Moto3. “E' stata più dura del previsto” – commenta il Team Manager, Pablo Nieto, dal circuito andaluso di Jerez de la Frontera – “Romano patisce ancora un po’ i postumi dell’infortunio alla clavicola dello scorso inverno e questo non gli consente di essere ancora al 100%. Con Migno abbiamo lavorato molto sul setup della moto e proprio in chiusura di giornata abbiamo avuto delle risposte positive. C’è ancora tanto da fare ma sono ottimista. Posso dire che siamo ancora al 70% del nostro potenziale. I prossimi test, sempre qui a Jerez, saranno l’occasione per colmare quel 30% che ancora ci manca per arrivare al top al Mondiale”.

Romano Fenati non riesce a offrire la sua migliore performance a causa di un po’ di stanchezza e chiude con il 14° tempo (1:46.742). “Purtroppo l’infortunio alla clavicola dell’inverno scorso non mi ha consentito di allenarmi come avrei voluto e quindi, dopo tre settimane consecutive di test, è normale che un po’ di stanchezza affiori. Nulla di preoccupante. Questi ultimi tre giorni a Jerez sono serviti ad individuare e superare alcuni problemi al setup della moto e ci hanno dato delle indicazioni già molto utili in previsione del Mondiale”.

Andrea Migno ottiene delle buone risposte dall’ultima sessione di giornata ma non riesce ad andare oltre la 26ma posizione (1:47.430). “E’ stata una tre giorni di test complessivamente difficile. Siamo però riusciti a trovare un buon setup della moto proprio nell’ultima sessione di oggi e questo ci lascia ben sperare per il futuro. Dobbiamo continuare a credere nel lavoro di squadra perché possiamo ambire a posizioni di classifica migliori di quelle che i tempi attuali dimostrano. L’obiettivo è quello di essere sempre più competitivi, già a partire dai prossimi test”.

Prossimo appuntamento in pista per lo Sky Racing Team VR46, dal 17 al 19 marzo, sempre sul circuito di Jerez, per gli ultimi test ufficiali della Moto3 prima dell’esordio al Mondiale del 29 marzo in Qatar.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky