Caricamento in corso...
25 marzo 2015

La passione di un Califfo. Così nasce il Gp del Qatar

print-icon

VIDEO. Guido Meda ci racconta la genesi di quello che rimane un evento fondamentalmente televisivo: a Losail il pubblico è praticamente assente, ma c'è l'impianto motoristico illuminato con la maggior spesa per i generatori che annullano il fattore notte

Dal parcheggio (che rimarrà praticamente vuoto) del circuito di Losail, Guido Meda ci spiega come mai il Gp del Qatar sia un evento fondamentalmente televisivo. Una quindicina di anni fa un Califfo del posto molto appassionato di motori decise che il Qatar poteva rappresentare una tappa del motomondiale. Il circuito di Losail ha l'impianto motoristico illuminato con la maggior spesa per i generatori che ne garantiscono l'illuminazione a giorno. Ma questo, per il Qatar, non rappresenta certo un problema.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky