Caricamento in corso...
26 marzo 2015

La MotoGP riparte da Marquez: lampo Petrucci sesto, Rossi 9°

print-icon

Lo spagnolo comanda le libere del Qatar davanti al compagno di squadra Pedrosa. Sorprende la Suzuki al debutto: Aleix Espargaro è terzo davanti a Lorenzo. La Ducati Pramac di Petrucci davanti alle ufficiali di Dovizioso 7° e Iannone 10°

La MotoGP riparte dove era finita: Marc Marquez comanda le prime prove libere di Losail, in Qatar. Lo spagnolo ha fatto registrare il tempo di 1:55.281. Le Honda hanno dimostrato di essere più avanti delle concorrenti: subito dietro, infatti, c’è Dani Pedrosa (1:55.357). Subito dietro sorprende la debuttante Suzuki di Aleix Espargaro, terzo a 1:55.685. Jorge Lorenzo quarto in 1:55.698. Primo degli italiani Danilo Petrucci, sesto in 1:55.618. Settimo Andrea Dovizioso. Nono Valentino Rossi che ha provato due assetti, uno più morbido e uno più rigido. Il dottore finisce davanti ad Andrea Iannone decimo. Rossi ha accusato un ritardo nei confronti di Marquez di 0,881, mentre l’abruzzese è poco sopra al secondo di ritardo.

La Pramac Racing Team di Petrucci piazza anche un ottimo Hernandez all'ottavo posto e festeggia sul suo account Twitter la buona prestazione. In attesa di provare a far meglio in qualifica.

Buon sedicesimo tempo per il pilota di San Marino Alex De Angelis che porta in pista la Art Aprilia versione 2014. De Angelis ha girato in 1.56.768, molto meglio delle due Aprilia ufficiali che hanno terminato la sessione con Alvaro Bautista e Marco Melandri, rispettivamente con il 22/o e 25/o tempo.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky