Caricamento in corso...
26 marzo 2015

Sky Racing Team in spolvero, Nieto: "Abbiamo lavorato bene"

print-icon
rom

Si è chiusa con un Romano Fenati ai vertici della classifica l'inaugurale "serata" di attività del Mondiale Moto3. Dice il Team Manager dello Sky Racing Team VR46 : "Abbiamo individuato la strada da seguire"

Si chiude con un Romano Fenati ai vertici della classifica l'inaugurale "serata" di attività del Mondiale Moto3™ 2015 al Losail International Circuit. In una seconda sessione di prove che ha visto, proprio negli istanti conclusivi, la comparsa delle prime gocce di pioggia, lo Sky Racing Team VR46 si colloca dunque prontamente nelle posizioni che contano della graduatoria.



Concentratosi con tutta la squadra sulla definizione del miglior compromesso di messa a punto della propria KTM RC 250 GP 2015, l'ascolano migliora il 2'08"358 conseguito nella FP1 e, grazie al crono 2'07"377, chiude con il 4° tempo a 0"797 dal capoclassifica Miguel Oliveira.


Una costante crescita testimoniata dalle parole di Pablo Nieto. "Stiamo lavorando bene", ha ammesso il nuovo Team Manager dello Sky Racing Team VR46. "Abbiamo individuato la strada da seguire per questo fine settimana. Lavoriamo con tranquillità e abbiamo concretizzato significativi progressi con Romano nei due turni. Il nuovo telaio? Spunti interessanti, stiamo cercando questo weekend di recuperare il tempo perso per la pioggia settimana scorsa nei test a Jerez".


Parallelamente all'ottima prestazione di Fenati, prosegue con riscontri incoraggianti l'apprendistato di Andrea Migno. Il nuovo talento dello Sky Racing Team VR46 archivia la prima "notte" in pista sul tracciato qatariota con 30 tornate all'attivo, indispensabili per scoprire le peculiarità del Losail International Circuit ed i giusti riferimenti sotto le luci dei riflettori. Per i tempi (2'10"323 nella prima, 2'10"732 nella seconda sessione) doveroso attendere il prosieguo del weekend.

Le prime libere del team - Alle 18 in punto al Losail International Circuit era scattata ufficialmente la seconda stagione dello Sky Racing Team VR46 nel Mondiale Moto3™. Nei primi 40 minuti di attività Romano Fenati, seguito curva-dopo-curva dalla on-board camera correttamente posizionata sulla KTM RC 250 GP, ha staccato l'undicesimo riferimento cronometrico in 2'08"358 concentrandosi prevalentemente su prove di messa a punto in ottica-gara. Per Andrea Migno (28°) turno funzionale a scoprire le caratteristiche del circuito di Losail.

"Con Romano stiamo già lavorando con il pensiero rivolto a qualifiche e gara", ha commentato Nieto. "Per Andrea la prima sessione è servita esclusivamente per conoscere la pista. Per lui sarà indispensabile trovare un buon riferimento in pista per scoprire le traiettorie giuste e progredire giro dopo giro".

I primi verdetti del cronometro mostrano un Romano Fenati subito a ridosso della top-10 (sfumata per soli 24 millesimi di secondo), vantando 16 giri a referto in continua ascesa. Stesso numero di tornate compiute da Andrea Migno, autore di un best lap in 2'10"323 ottenuto al suo penultimo giro compiuto, significativo dei progressi maturati al suo esordio a Losail, in notturna e con la sua nuova squadra.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky