Caricamento in corso...
08 aprile 2015

Marquez scalpita: "Ad Austin per tornare il Cannibale"

print-icon
mar

Quinto posto da dimenticare: Marc Marquez va all'assalto del GP degli Stati Uniti per mettersi alle spalle la deludente prestazione al debutto stagionale (Foto Getty)

Il circuito giusto al momento giusto: quello del Texas è perfetto per permettere allo spagnolo di rifarsi dopo il mancato podio nella gara d'apertura del Mondiale. "E' una delle mie piste preferite", ammette, "Non vedo l'ora di cominciare le libere"

In Texas si corre dal 2013 e per due stagioni di fila Marc Marquez ha monopolizzato il gradino più alto del podio: la premessa per lo spagnolo di riuscire a riscattarsi ad Austin dopo il deludente quinto posto di Losail (uno dei suoi peggiori risultati in MotoGP) è decisamente positiva. "Si tratta di una delle mie piste preferite, in cui ho ottenuto la prima vittoria in MotoGP", aggiunge Marquez, "Dobbiamo lavorare sodo da subito e restare concentrati per l'intero weekend". Al suo fianco ci sarà il collaudatore Aoyama, fuori dopo l'intervento al braccio Pedrosa, cui lascia un messaggio di solidarietà: "Io e tutta la squadra gli auguriamo una pronta guarigione".

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky