Caricamento in corso...
12 aprile 2015

Marquez è capitan America. Dovi-Rossi, che coppia sul podio!

print-icon

LIVE-BLOG . Il campione del mondo si riscatta e conquista la terza vittoria consecutiva sul circuito di Austin. Podio del GP of the Americas completato dagli italiani. Lorenzo quarto. Poi Iannone

Straordinaria prova di forza di Marc Marquez sul circuito di Austin nel GP of the Americas. Lo spagnolo, campione in carica, riscatta l'opaca prova di Losail e va a vincere sul circuito di Austin in solitaria lasciandosi alle spalle la Ducati di un ottimo Andrea Dovizioso che ha lottato fino alla fine per difendersi dagli attacchi di un positivo Valentino Rossi che con la sua Yamaha è riuscito a rimanere davanti al compagno di scuderia Jorge Lorenzo. Bella prova anche per Andrea Iannone (Ducati) che ha ceduto solo nelle battute finali e ha chiuso al quinto posto. Marquez conquista così il suo terzo successo consecutivo su questa pista, storicamente favorevole alle Honda. Per i colori azzurri resta la bellissima prestazione di un duo che darà filo da torcere al campione spagnolo nella lotta per un titolo che resta tutto da giocare. In classifica generale Rossi precede di un solo punto Dovizioso.

Moto2 - Seconda vittoria inglese della giornata nel GP of the Americas con Sam Lowes (SpeedUp) che si impone nella Moto2 dopo il successo di Danny Kent in Moto3. Il pilota ex campione del mondo della Supersport 600 nel 2013 ha lottato a lungo con il francese Johann Zarco (Kalex) che, partito bene allo start si era messo subito a condurre il gruppo. Lowes ha atteso alle spalle del francese fino a quando non è riuscito a passarlo e a prendere un piccolo margine che ha tenuto fino alla bandiera a scacchi. Sul podio con Lowes e Zarco sale anche Alex Rins (Kalex). Ottimo quinto posto alle spalle del campione del mondo in carica Esteve Rabat (Kalex), per Franco Morbidelli (Kalex), che è anche il migliore tra gli italiani in questa gara. A punti anche Simone Corsi (Kalex), che ha chiuso undicesimo.

Moto3 - Sul circuito del Texas, dopo aver fatto segnare già in qualifica il record del tracciato di Austin, il britannico Danny Kent (partito in pole) impone la legge del più forte in Moto3. Alle sue spalle il fuoriclasse francese Fabio Quartararo e lo spagnolo Efren Vazquez. Per lo Sky Racing Team VR46 ottavo posto di Romano Fenati, dodicesimo per il giovane Andrea Migno.

RIGUARDA LA PARTENZA E L'ARRIVO DEL GP OF THE AMERICAS

RIVIVI IL GP DI AUSTIN DAL TUO SMARTPHONE


Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky