Caricamento in corso...
18 aprile 2015

Sanchini: Sky Racing Team lotterà per il podio in Argentina

print-icon
san

Mauro Sanchini, ex pilota e ora talent di Sky Sport MotoGp

LA CABINA DI COMMENTO . Il talent di Sky Sport conferma i grandi progressi dello SRTVR46: "Ottimo lavoro di Fenati, ha trovato un equilibrio molto importante, può davvero vincere. Grandissimo Migno, ha fatto una prova ufficiale straordinaria"

di Mauro Sanchini
Qui partiamo dal presupposto che la KTM sembra davvero efficace e che possa lottare ad armi pari con la Honda per il podio e la vittoria. Grande lavoro per Romano Fenati, che finalmente ha trovato un equilibrio molto importante soprattutto sul lavoro della frizione che l’asseconda meglio in staccata e anche sul lavoro del mono ammortizzatore che gli permette di prendere l'acceleratore in mano prima. Queste cose, abbinate al set up che ha trovato, gli permettono di girare molto forte. Anche se dobbiamo ammetterlo: ha sofferto moltissimo nel turno di prove ufficiali, correndo dietro ad alcune regolazioni e poi trovando tanto traffico.

Fenati, ottimo risultato - Fenati sembrava veramente spacciato fino a pochi minuti dal termine, dove non era riuscito a trovare un giro libero, e poi proprio sotto la bandiera a scacchi un ottimo risultato! Questo gli consentirà di partire là davanti, in mezzo ai migliori e secondo me di giocarsi in pieno la lotta per la vittoria. Diciamo che sabato sera in Argentina ritroviamo un Romano Fenati capace di poter vincere. Poi vincere sarà difficile, perché questo lo fanno in tanti e un po’ di fortuna e un po’ di bravura sarà necessario per tutti.

"Andrea, fammi piangere" - Dal punto di vista del giovane pilota Andrea Migno la frase che mi è scappata nel turno di prove ufficiali io credo che possa racchiudere tutto il suo turno: “Dai Migno fammi piangere” perché stava facendo un giro eccezionale, addirittura i primi due intermedi erano da poter andare nelle prime due file, il colpaccio di Migno stava riuscendo, ha pagato qualche decimo di più nell’ultimo settore, però ha fatto una prova ufficiale straordinaria. Parte di nuovo dentro la zona punti e il passo potrebbe essere quello buono per poter puntare addirittura nei primi 10.

Migno alla ribalta - Quindi un grandissimo Migno che in un’altra pista che non conosce non facile è riuscito a mettersi a posto la moto, è riuscito a impararla e prima del previsto, non come aveva fatto ad Austin e in Qatar, è riuscito ad arrivare in mezzo ai migliori. Domenica parte secondo me con l’ambizione di arrivare nei primi 10, magari con una bella seconda parte di gara, se ricordiamo Misano dello scorso anno proprio nella seconda parte di gara è stato uno dei più veloci, quindi anche Migno alla ribalta!

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky