Caricamento in corso...
14 maggio 2015

Rossi-Lorenzo, la Yamaha è al sicuro: "Pronti per il podio"

print-icon
ros

Rossi e Lorenzo all'attacco del Mondiale: si riparte dalla vittoria dello spagnolo a Jerez (Foto Getty)

I due piloti della scuderia giapponese all'attacco di Le Mans : "Siamo fiduciosi, abbiamo ottenuto ottimi risultati su questo circuito". Ma Marquez avverte: "Ho ritrovato il top della forma", Dovizioso: "Risolti i problemi di set up"

Dal caldo estivo di Jerez alla pioggia di Le Mans: il Motomondiale si sposta in Francia. "Questa non è tra le mie piste preferite per i continui cambi di temperatura e del meteo, che non rendono l'asfalto costante nel suo grip" ammette Rossi, che può contare sui precedenti positivi della propria Yamaha. "La M1 quest'anno va forte. Ho iniziato la stagione molto meglio dell'anno scorso, poi nei test di Jerez abbiamo portato qualche piccolo dettaglio in grado di migliorare le prestazioni", aggiunge il Dottore, "Spero di fare bene anche qui anche se non sarà facile anche visto lo stato di forma di Lorenzo".

Marquez alla riscossa - Fa ben sperare anche il passato della Honda: "A Le Mans ho ottenuto la mia prima vittoria in Moto2 e la mia prima pole position in 125, sei anni fa. Poi ho anche vinto l'anno scorso", ricorda Marquez, "La mia mano è ormai al 100%, anche se il mignolo è solo un po' più grande del normale". "Lo scorso anno la situazione era diversa, oggi devo inseguire, ma ci sono ancora 14 gare davanti a noi, io e la mia squadra non siamo in affanno. La stagione è lunga", conclude il Cannibale.



Dovizioso fiducioso -
In casa Ducati Andrea Dovizioso sembra poter essere il più in forma, anche perchè Iannone è a Le Mans con i postumi della sub lussazione della spalla sinistra, rimediata nei test del Mugello. "Sono molto soddisfatto dei nostri test", sottolinea Dovizioso "Abbiamo trovato e risolto i problemi di set up avuti a Jerez. Riesco a frenare molto nelle curve come riuscivo a fare nelle prime gare di quest'anno, sono convinto che faremo una buona gara".

"Juventus in finale è cosa bella" - Dalle due ruote alla Champions League: anche se da interista, Valentino Rossi applaude la vittoria della Juventus al Bernabeu contro il Real Madrid. "E' in forma, ha meritato la vittoria. Per il calcio italiano è una cosa molto bella. Secondo me il Barcellona è più forte del Real Madrid, però in una partita secca può succedere di tutto. Poi giocano a Berlino, un campo neutro, quindi ci saranno tanti tifosi bianconeri. Sarà dura, ma i bianconeri ci possono provare".

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky