Caricamento in corso...
16 maggio 2015

Gp Francia. Prime libere, italiani in crescita.

print-icon
fen

Romano Fenati sul Circuit Bugatti a le Mans, Gp di Francia

LA CABINA DI COMMENTO. La prima sessione di prove libere a Le Mans ha dato segnali positivi. Il buon inizio di Fenati in mattinata confermato anche nel pomeriggio. Il pilota del team di Sky è competitivo. Così come Bastianini. Migno sta migliorando

di Mauro Sanchini
Nella prima giornata di libere a Le Mans, Romano Fenati aveva confermato, nel pomeriggio, tutto ciò che di positivo aveva già fatto intravedere nel corso della mattinata, quando l’asfalto era in parte bagnato ed era dunque difficile capire il valore dei risultati. Probabilmente gli ultimi test di Jerez hanno suggerito alcune soluzioni interessanti dal punto di vista della ciclistica perché Fenati è stato veloce per tutto il secondo turno di prove libere. Lui ed Enea Bastianini hanno dimostrato di essere competitivi e di poter lottare per le prime posizioni, anche se la Honda sembra avere ancora qualcosina in più rispetto alla KTM. Migno invece ha avuto delle difficoltà in entrambe le sessioni di prove però ha avuto un bel colpo di coda proprio nel finale delle FP2. Sta continuando a crescere.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky