Caricamento in corso...
17 maggio 2015

Moto3 tricolore, Fenati trionfa su Bastianini e Bagnaia

print-icon

Gp Francia. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 sempre in vantaggio in una gara dove gli italiani hanno dominato: Bastianini, Bagnaia , Antonelli. Quartararo cade. Grande rimonta di Kent che arriva quarto. Migno 9°

Festa italiana nella classe Moto3™ al Circuit Bugatti di Le Mans: Romano Fenati e lo Sky Racing Team VR46 tornano alla vittoria in un podio tutto tricolore con Enea Bastianini 2° e Francesco Bagnaia 3°.



Allo spegnimento del semaforo è Niccolò Antonelli ad assicurarsi il comando delle operazioni alla staccata della prima curva davanti a Bagnaia e Fenati, partito benissimo così come il suo compagno di squadra Migno, addirittura 8° alla conclusione del primo dei 24 giri previsti. Il buon momento dello Sky Racing Team VR46 trova conferma alla terza tornata: Fenati passa in un sol colpo Bagnaia ed Antonelli conquistando la prima posizione a capeggiare un trio tutto italiano di testa. L'ascolano prova a scappar via, guadagna 7 decimi rispetto a Quartararo (secondo sfilando Antonelli), ma le attenzioni sono riposte verso le rimonte di Bastianini e Kent, quest'ultimo da 31° in griglia già ampiamente nella top-10. La corsa si accente tra il settimo e l'ottavo giro con Bastianini che passa Quartararo ed è 2°, in un lampo attacca anche Fenati alla "Chemin Aux Boeufs" per la leadership. Prevedibilmente i due italiani ingaggiano un avvincente duello con una sequenza di 9 sorpassi-e-controsorpassi, confronto che premia Fenati, ma che consente al gruppo di ricompattarsi favorendo la rimonta di Kent.

Il primo colpo di scena si registra tuttavia a 7 tornate da termine con Quartararo che finisce a terra in prossimità del ponte 'Dunlop' ed è una fase della contesa da incorniciare per il motociclismo tricolore con, nell'ordine, Fenati, Bastianini, Bagnaia e Antonelli ai primi quattro posti. 'Niccò è il primo a dover cedere a Kent, 4° a 5 giri dal termine proprio quando Bastianini sorpassa Fenati per la leadership. La risposta di Fenati non tarderà ad arrivare per un epilogo della corsa con 4 potenziali candidati alla vittoria: Fenati, Bastianini, Bagnaia e Kent. Tra un sorpasso e l'altro, non cambierà l'ordine d'arrivo con Fenati che centra la quinta affermazione nel Motomondiale con lo Sky Racing Team VR46, e il settimo podio. Enea Bastianini chiude secondo mentre Francesco Bagnaia con il terzo posto celebra il primo podio nella serie iridata.

Oltre che per la vittoria di Romano Fenati, lo Sky Racing Team VR46 può celebrare la brillante prestazione di Andrea Migno, 9° sul traguardo conquistando il primo piazzamento nella top-10 con la sua nuova squadra.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky