Caricamento in corso...
20 maggio 2015

#EspargaroBros, uniti sempre: doppia operazione riuscita

print-icon
fra

Aleix e Pol Espargaró su Instagram dopo il "doppio" intervento

I fratelli Espargaró, entrambi operati dopo Le Mans . Aleix a Barcellona per la frattura del legamento del pollice della mano destra. Pol a Madrid, stesso braccio, per risolvere il problema della sindrome compartimentale. E' andato tutto ok

di Marta Abiye
Uniti sempre. In pista con la MotoGP, anche se uno contro l'altro, e sotto i ferri per due interventi di diversa natura. I fratelli Espargaró, uniti nel bene e nel male, sono stati operati entrambi a distanza di qualche ora. Aleix a Barcellona per la frattura del legamento del pollice della mano destra, dopo la caduta di Le Mans. Pol a Madrid, per risolvere il problema della sindrome compartimentale, sempre al braccio destro.

La buona notizia è che stanno bene, tutti e due,  gli interventi non hanno avuto complicazioni e l'obiettivo è riportarli in sella, in tempo per il Mugello. Nessuna complicazione dunque, lo hanno confermato anche i fratelli su Instagram: "#EspargaroBros #BeStrong Back soon!". 

In realtà almeno per quanto riguarda il recupero fisico e il ritorno in pista non saranno allineatissimi. Per Aleix, i tempi di recupero saranno un po' più lungi . Il pilota della Suzuki è rientrato  a casa per iniziare la riabilitazione, e nei prossimi giorni  sarà presa la decisione sul suo ritorno in sella. Per Pol, che di fatto si è sottoposto ad un intervento di routine, la presenza al Mugello è già data per certa. Se l'unione fa la forza, al gran premio d’Italia per  Pol sarà una corsa solitaria, in attesa di tornare a correre più forte, accanto a suo fratello Aleix.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky