Caricamento in corso...
29 maggio 2015

GP Italia, prima giornata nel segno del Dovi. Rossi nono

print-icon
mug

Andrea Dovizioso leader nelle prime due sessioni di libere al Mugello (Foto Getty)

Il pilota della Ducati svetta nelle seconde libere davanti a Marquez e Lorenzo, dopo aver dominato anche la prima sessione. Quarto Iannone, mentre resta dietro Valentino, protagonista di un "dritto" alla curva San Donato a pochi minuti alla fine del turno

Doppio Dovizioso: il pilota della Ducati è il migliore nelle sessioni di libere che aprono il weekend al Mugello. Nuovo giro veloce della pista per il Dovi, che dopo aver centrato il crono di 1.47.893 nel pomeriggio si migliora scendendo a 1'47.479, alle sue spalle c'è la coppia spagnola Marquez-Lorenzo, poi il compagno di scuderia Andrea Iannone. In difficoltà Valentino Rossi, che chiude la giornata con il nono tempo. Il pilota di Tavullia è stato anche protagonista di un "dritto" alla curva San Donato quando mancavano pochi minuti alla fine della sessione.


Moto 3 all'italiana -
Da un italiano all'altro: Enea Bastianini (Honda), leader della prima sessione con il tempo di 1'58"247, nella seconda scivola al settimo posto e cede il comando delle libere a Niccolò Antonelli (Honda), che precede Efren Vazquez (Honda) e Isaac Vinales (Husqvarna). Quinto tempo per il pilota dello Sky Racing Team VR46 Romano Fenati (KTM), staccato da Antonelli di 0,686s.

Moto 2, Rabat da record - Tito Rabat (Kalex) fa segnare il miglior tempo nella sessione pomeridiana con il crono di 1'52"311, migliorando di 58 millesimi il record della pista di Paul Espargarò del 2012. Battuto di un solo millesimo il leader della classifica iridata Johann Zarco e di oltre 2 decimi Sam Lowes. Come al mattino, il migliore degli italiani è Simone Corsi (Kalex). Sempre alla guida di una Kalex, Lorenzo Baldassarri, protagonista di una scivolata senza conseguenze è 11esimo davanti a Franco Morbidelli.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky