Caricamento in corso...
01 giugno 2015

Jorge, che tripletta! Ma Vale non scende dal podio

print-icon
pod

Il podio del Gran Premio d'Italia 2015 (Foto Getty)

LE PAGELLE di Davide Camicioli . Yamaha super: perfetto Lorenzo, che vince senza problemi la terza gara consecutiva ; Rossi per la sesta gara di fila sul podio. La Ducati fa sempre paura. E poi Marquez, coraggioso anche nel weekend più difficile

di Davide Camicioli
Lorenzo 10 - Tre di fila senza avversari, martella che è un piacere. La sua guida? Disegna come avesse un compasso al posto del manubrio. La perfezione ha un nome ed un cognome: Jorge Lorenzo. I guai sono finiti, Vale nel mirino per il Mondiale...

Iannone 9 - Pole position e secondo posto con una spalla piena di infiltrazioni. Resiste e sfida Marquez per una battaglia dove lo spagnolo spinge e finisce ko. A lui e alla Ducati manca solo la vittoria!

Valentino 7
- Sei su sei sul podio! Ma che fatica per il cuore dei tifosi del Dottore. Soliti problemi nelle qualifiche e quella partenza stile ragionier Fantozzi... Ma poi che rimonta piano piano, forte forte e ... Ops ... podio e prima posizione nel Mondiale salva. Attento, però, il nemico è nel tuo box ed è gasatissimo.

Pedrosa 7,5 - Perde il duello con Vale ma non è una novità. Le news positive sono il braccio che funziona e la ritrovata voglia di bagarre con i soliti noti. Il suo contributo sarà fondamentale per rilanciare la Honda. Bravo.

Marquez 7 - Il weekend più difficile della carriera. Fuori dal Q2 e nervi tesissimi. Poi al via ci regala lo show. Da 13° a 4° posto in un battito di ciglia. Lotta per il podio, poi la gomma anteriore lo butta giù. Coraggioso sempre. Poteva accontentarsi? Mai!

Smith 7 - Il primo degli altri. Lotta e cresce con una Yamaha che va. Vince in duello con il compagno di squadra. E' sulla strada giusta.

Pol
Espargaró 6 - Ci prova ma non sempre gli riesce quello che vorrebbe.

Viñales 7 - Cresce lui, cresce la Suzuki. Continua così.

Pirro 8,5
- Dicono che sia salito solo due volte su questa nuova Ducati. La fa volare e lui al primo GP in casa si regala un piazzamento da far invidia a chi corre tutte le domeniche. Tester? Chiamiamolo pilota!

Petrucci 7 - Sempre al limite e vince il duello in casa Pramac.

Hernandez 6
- Esclude Marquez dalla Q2 al sabato, ma di domenica perde brillantezza.

Redding 5,5 - Un po' meglio, eppure non ancora all'altezza delle aspettative.

Baz 7 - Voleva fare bella figura a Le Mans, in casa, e invece fa il protagonista è va vicino alla top ten in Italia. Passi da gigante.

Barbera 6 - Lavoro duro e s'impegna come un pazzo per far punti con l'Aprilia.

Dovizioso 7 - Sbaglia solo nel Warm Up. In gara, invece, è la moto che lo tradisce.

Laverty 5
- Così così...

Di Meglio 5,5
- Almeno non è ultimo.

Abrahm 5
- Lentino.

Melandri 4 - Sarà ospite su Rai 3 a Chi l'ha visto?

Crutchlow 5
- Ko.

Bradl 5
- Non trova più la strada giusta.

Hayden 5 - Non graffia più.

A. Espargarò 5,5
- Sfigatello.

Miller 5
- Coraggio, crescerai.

De Angelis 5
- Lui almeno s'impegna.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky