Caricamento in corso...
12 giugno 2015

Libere 2, A. Espargaró risponde a Marquez. Rossi 11°

print-icon

I favoriti restano dietro: il migliore dopo il venerdì in pista a Montmeló è il pilota della Suzuki , la coppia della Honda resta dietro. Quarto Dovizioso, sesto Iannone, tra loro si fa spazio Viñales. Valentino fuori dalla top 10, Lorenzo settimo

Da uno spagnolo all'altro, dalla Honda alla Suzuki: Marc Marquez, al comando dopo la prima uscita in pista, nel secondo turno di libere del GP di Catalunya viene beffato da Aleix Espargaró, che nel finale trova il sorpasso grazie al tempo di 1'41.158. Completa la zona podio il compagno di scuderia del campione mondiale uscente, Dani Pedrosa. Risale Andrea Dovizioso, che passa dal nono al quarto tempo davanti a Maverick Viñales, poi ecco l'altro pilota della Ducati, Andrea Iannone. In difficoltà Valentino Rossi, undicesimo, settimo il compagno di scuderia Jorge Lorenzo.
Moto3, comanda Kent - Secondo alle spalle di Navarro dopo le Libere 1, il pilota inglese ottiene il miglior tempo in 1.51.637. Cerca di tenergli il passo l'altra Honda di Niccolò Antonelli, staccato di soli 11 millesimi di secondo, mentre Alessandro Tonici (Mahindra) è a 65 millesimi. Bene anche Enea Bastianini (Honda), che termina la seconda sessione quinto a 0,113s. Perde una posizione rispetto alle Libere 1 Romano Fenati (KTM), 14esimo, 17esimo tempo per Andrea Migno (KTM).

Moto2, fulmine Cortese - Il tedesco della Kalex si impone in 1.47.127, scala in seconda posizione il leader delle L1 Johann Zarco (Kalex), lontano 17 millesimi, seguito da Alex Rins (Kalex). Sesto il campione del mondo Esteve Rabat. Il migliore degli italiani è Simone Corsi (Kalex), ottavo.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky