Caricamento in corso...
14 giugno 2015

Rossi: "Ora si fa interessante". Lorenzo: "Ho spinto molto"

print-icon

Dopo il GP di Catalunya , i due piloti Yamaha si trovano a lottare per la prima posizione del Mondiale divisi da un solo punto. Il Dottore: "Ci ho sperato, ma sono contento". Lo spagnolo: "Gara senza errori, nonostante Valentino"

E’ un Motomondiale da urlo. La sfida tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo si fa sempre più serrata e appassionante. Dopo la quarta vittoria consecutiva lo spagnolo è a un punto dal Dottore. A fine gara Rossi è soddisfatto lo stesso: "Ci ho sperato. Sapevo che sarebbe stato difficile ma la moto è andata bene. Partendo dalla terza fila perdo un secondo e mezzo nei primi giri, ma sono comunque contento". Questa l’analisi: "Abbiamo un bel passo, un buon set up della moto, in gara la mia velocità è uguale a quella di Jorge - ha aggiunto -. Ora c'è solo un punto di distanza in classifica, sarà molto interessante".

Lorenzo: "Nessun errore" - "C'era molto caldo in tutto questo weekend, quindi è stata dura ripetere il passo di ieri mattina. Valentino è migliorato, io sono un po' peggiorato, e quindi è stata dura, difficile correre con queste condizioni. Ho avuto dei problemi in accelerazione ma non ho fatto errori. Ho spinto molto perché Valentino mi ha costretto a spingere molto, ma – ha concluso - ne è valsa la pena".

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky