Caricamento in corso...
25 giugno 2015

Pedrosa-Marquez: ad Assen comanda la Honda. 3° Rossi

print-icon

Testa a testa Yamaha-Honda nel primo giorno in pista sul circuito olandese, in vista dell'ottava gara della stagione in programma sabato : Dani prende il posto di Vale nella seconda sessione, ma Marc torna a far paura. Quarto Iannone, settimo Dovizioso

Doppio sorpasso nel secondo turno di prove libere del GP d'Olanda: Dani Pedrosa in 1'33.450 passa dal terzo al primo posto, lasciandosi dietro il compagno ai box Honda Marc Marquez (protagonista nella mattinata di una spettacolare caduta) e Valentino Rossi (leader nella prima sessione). Trovano il passo giusto i due piloti della Ducati: quarto tempo per Andrea Dovizioso, settimo per Andrea Iannone. In ombra Jorge Lorenzo, che chiude la giornata al sesto posto in 1'33.741. Così le Libere 1 - Detto fatto: "Serve una gara perfetta", aveva ammesso in conferenza stampa Valentino Rossi di fronte allo strapotere di Jorge Lorenzo, che ha vinto le ultime 4 gare. L'azzurro è sembrato fin da subito sulla strada giusta: con il tempo di 1'34.357 ha comandato la prima sessione di libere, 195 millesimi di ritardo per Marc Marquez. Terzo Dani Pedrosa (1'34.570), poi lo spagnolo della Yamaha (1'34.772). Ha faticato la coppia Ducati Dovizioso-Iannone, rispettivamente nono e tredicesimo.
Moto3, Fenati insegue Kent - A dettare il tempo è il n.1 della classifica Mondiale in entrambe le sessioni, ma il pilota dello Sky Racing Team non molla il secondo posto. In 33esima posizione Andrea Migno, a terra nella mattinata.

Moto2, Zarco beffa Corsi - Il francese (Ajo Motorsport) nel finale trova il graffio decisivo per battere Simone Corsi (Athinà Forward Racing) e Sam Lowes (Speed Up Racing), in testa nella prima sessione.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky