Caricamento in corso...
26 giugno 2015

Rossi mostruoso ad Assen: la pole è sua. Ottavo Lorenzo

print-icon

Valentino ritrova la pole che mancava dall'anno scorso, davanti ad A. Espargaró e Marquez. Indietro il pilota più temuto, vincitore degli ultimi 4 GP, e la coppia Ducati: sesto Iannone, decimo Dovi. In Moto2 c'è Zarco davanti, Bastianini per la Moto3

Tutti a lezione di guida da Valentino Rossi: già protagonista nelle prove libere, il Dottore si conferma in ottima salute dominando l'ultimo appuntamento in pista prima della gara. Grazie al tempo di 1'32.627 centra la 61esima pole della carriera, partiranno alle sue spalle in griglia Aleix Espargaró e Marc Marquez. Jorge Lorenzo si deve accontentare dell'ottavo posto con quasi mezzo secondo di ritardo, in difficoltà la Ducati: sesto Andrea Iannone, decimo Andrea Dovizioso. Così le libere - Contini sorpassi e controsorpassi tra Honda e Yamaha ad Assen: ad alternarsi al comando sono Rossi e Marquez. Leader nelle terze libere, Valentino nella sessione pre qualifiche scala al secondo posto, il migliore è Marc in 1'33.387. Si inserisce alle loro spalle Jorge Lorenzo, quarto Dani Pedrosa. Capitolo Ducati: settimo Dovizioso, nono Andrea Iannone. Moto3, Bastianini in pole - Nell'ultimo turno di libere Danny Kent (Team Leopard) cede il passo ad Enea Bastianini, che conquista la pole davanti alla Honda di Jorge Navarro (Estrella Galicia 0,0) e Karel Hanika (Red Bull KTM Ajo). Protagonista nella mattinata, Fenati partirà in ottava posizione, 17esimo Andrea Migno.

Moto2, super Zarco -
Johann Zarco si prende la pole ad Assen nella Moto2. E' la terza la terza pole position della stagione, che gli basta anche a demolire il record sul giro nella categoria: 1'36.346. In prima fila anche Tito Rabat e Sam Lowes.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky