Caricamento in corso...
30 giugno 2015

Vale-cross, così ha vinto ad Assen: "Merito del Ranch"

print-icon

All'ultima cuva il contatto con Marquez lo ha portato fuori traiettoria , ma Rossi ha attraversato la ghiaia in perfetto stile cross. La passione del "traverso" trasmessa da papà Graziano oggi prosegue con i piloti della VR46 Academy di Tavullia

di Marta Abiye
Con 111 vittorie e 9 titoli, il decimo non appare certo un'impresa impossibile. Valentino Rossi in Olanda ha dato un'altra lezione di stile: il Dottore è tornato a vincere dopo 4 gare dominate da Lorenzo. Quando solo un punto lo teneva ancorato alla leadership del mondiale, ha tirato fuori qualcosa in più abbattendo l'unico suo limite. La Qualifica. Partendo davanti, tutto sembrava più semplice, e in un certo senso lo è stato, anche se all'ultima chicane quando il contatto con Marquez l'ha portato fuori traiettoria, è stato qualcos'altro a fargli attraversare la ghiaia praticamente galleggiando, in perfetto stile cross. "E' l'esperienza del Ranch", dice il Doc...

Allenarsi insieme ai piloti della VR46 Academy al ranch vicino a Tavullia, in una sorta  di parco divertimenti per adulti dove la parola d'ordine è derapare, è fondamentale. A Valentino la passione del "traverso" è stata trasmessa da papà Graziano e ora sta facendo tendenza. In molti hanno iniziato a praticare il Flat Track, in pratica si tratta di guidare la moto di traverso su terra, senza salti.

Lo fanno già Dovizioso Iannone Petrucci e Persino Marquez. A Vale non serve solo a mantenerlo giovane come dichiara sempre scherzando. E' qualcosa di più  allenarsi col motocross è rischioso, Marquez operato al mignolo poco tempo fa per un infortunio  ne sa qualcosa,  ma fa parte del gioco ed è utile quando si scende in pista. Alla capacità di gestire la moto quando ha perso aderenza, ad Assen, Rossi,  ha aggiunto la lucidità di tenere spalancato il gas  per non affondare nella ghiaia….Per Vale in Olanda  potrebbe aver fatto la differenza.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky