Caricamento in corso...
09 luglio 2015

Marquez: ora so che si può tagliare. Rossi: mi pigli in giro

print-icon

MOTOGP . Weekend del Sachsenring da scintille, l'atmosfera è ancora bollente: Marc punzecchia Valentino dopo l'episodio di Assen che ha dato la vittoria al Dottore . Il pilota della Yamaha: non capisco se quando parla così mi fa i complimenti o...

Pur sottolineando l'importanza di guardare avanti e concentrarsi sulla gara in Germania ("L'importante è vincere, senza guardarsi indietro"), Marquez non sembra aver dimenticato il finale thrilling di Assen. Il messaggio che lascia a Rossi in conferenza stampa è chiaro: "Ci sono state molte battaglie all'ultimo giro, ma nessuno aveva fatto come lui. Ora sappiamo che si può... Ci ha dato un nuovo insegnamento, dobbiamo imparare da lui", sottolinea, facendo riferimento al sorpasso del Dottore, con il taglio dell'ultima curva. Ai microfoni di Sky Sport la risposta di Rossi: "Non capisco se quando parla così mi fa i complimenti o mi prende in giro... In ogni caso doveva aggiungere che sono stato costretto a tagliare, perchè mi aveva sbattuto fuori".


In conferenza stampa c'è anche spazio per Lorenzo e Iannone. "E' fondamentale partire bene fin dal primo giorno di libere per trovare un buon passo", dichiara fiducioso lo spagnolo della Yamaha.


"La moto è migliorata ed io ho acquistato maggiore costanza, sono due motivi che ci rendono molto ottimisti", dichiara il pilota della Ducati, "Corriamo per la prima volta qui con la GP15, sono emozionato, sarà una sorpresa per tutti, speriamo sia competitiva".

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky