Caricamento in corso...
14 luglio 2015

Forward Racing, arrestato il patron Cuzari: corruzione

print-icon
bal

In carcere con l'accusa di corruzione, il proprietario della Forward Racing (Foto Getty)

E' l'ipotesi di reato per il quale è finito in carcere, nel Canton Ticino, il 48enne italiano: avrebbe corrotto il capoufficio dell’Ispettorato fiscale per una tassazione più morbida sulle attività delle proprie società. Il team corre in MotoGP e Moto2

Il patron del team Forward Racing Giovanni Cuzari, italiano, 48 anni, è in stato di fermo presso le strutture carcerarie svizzere del Canton Ticino. Il pubblico ministero aveva ordinato lunedì sera l’arresto provvisorio di Libero Galli, capoufficio dell’Ispettorato fiscale nell’ambito di un'indagine riguardante il team Forward e la MediaAction che ne segue la comunicazione e le attività di sponsorizzazione.

L’ipotesi è quella di corruzione - Cuzari avrebbe corrotto Galli per ottenere una tassazione più morbida sulle attività delle sue società. I sospetti della procura riguardano anche altre ipotesi di reato quali le sponsorizzazioni fittizie, la frode sull’Iva e il riciclaggio. Resta ora l’interrogativo in merito agli effetti del provvedimento sull’attività sportiva  del team che ha in pista quattro moto in due classi del motomondiale, la MotoGP e la Moto2.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky