Caricamento in corso...
13 settembre 2015

Misano agrodolce per Valentino: "Qui volevo il podio". Marquez: "Per me speciale"

print-icon

Si tratta di un GP sempre particolare, Rossi commosso dal calore della gente non è soddisfatto del quinto posto. La strategia scelta dallo spagnolo si è rivelata giusta. Mea culpa di Dovizioso

"Visto l'errore di Jorge Lorenzo, per il campionato è stato un Gp molto positivo ma è una gara che lascia l'amaro in bocca perchè ero veloce sia sul bagnato e sull'asciutto". Valentino Rossi è abbastanza soddisfatto per essere riuscito ad allungare nel Mondiale grazie alla caduta del compagno ma allo stesso tempo dispiaciuto per il magro quinto posto davanti ai suoi tanti tifosi. "E' andata bene per il campionato ma davanti a tutta questa gente sarebbe stato bello finire sul podio. Sarei dovuto rientrare prima, dai box hanno un po' tardato, dovevamo pensare a fare la scelta giusta e meno azzardata. Marc - continua Valentino - è stato intelligente. Io ho fatto un giro di troppo perchè marcavo Jorge. Misano è stata bella, la coreografia della gente incredibile", conclude Rossi, leader della classifica generale con 23 punti proprio su Lorenzo.

Misano speciale -  Per Marc Marquez una giornata davvero particolare:"La prima vittoria a Misano è speciale, l'ambiente è molto buono, mi piace tantissimo correre qua in Italia". E poi spiega: "Stavo cercando di controllare l'asfalto e come stavano le gomme. Ho capito che era il momento di cambiarle vedendo il degrado di quelle di Valentino e Jorge. Io sono andato per la mia strada, ma dal team mi hanno detto che era asciutto, abbiamo cambiato pneumatico e abbiamo vinto la gara". Ero dietro Lorenzo ma non stavo bene, la moto scivolava. Jorge era un passo avanti rispetto a me e Valentino".

 

Amaro Dovizioso -  "E' un peccato, mi dispiace molto per la squadra, ho sbagliato io le strategie del cambio moto, ho cambiato troppo tardi, nell'acqua eravamo molto veloci. Mi prendo le colpe, non c'è altro da dire. Mi dispiace per la squadra perchè stiamo lavorando tanto. Le strategie fanno la differenza e io oggi non l'ho fatta. Non dobbiamo scoraggiarci troppo anche se era la gara di casa con tante aspettative". Andrea Dovizioso commenta così  il deludente ottavo posto di Misano Adriatico. "Il team - aggiunge mi aveva indicato due-tre giri prima di rientrare, ma l'ho male interpretato e questo ha fatto la differenza".

La gioia di Marquez

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky