Caricamento in corso...
26 settembre 2015

Vale: "Mi manca un po’ di passo". Jorge ammette: "Marquez magico"

print-icon

Rossi chiude le qualifiche in Aragona con il sesto tempo: "Devo cercare di migliorare perché in questo modo non riuscirò a stare vicino a Lorenzo". Lo spagnolo della Yamaha: "Sono molto contento per la seconda posizione, ho sfiorato la pole"

Valentino Rossi non brilla nelle qualifiche del GP d'Aragona, dominate da Marc Marquez. Il pilota della Yamaha chiude al sesto posto con un ritardo di 0''857 sullo spagnolo, che realizza il nuovo record della pista (1'46''635): "Le prove libere non erano andate male, sono andato piuttosto veloce. Ma nelle qualifiche i più veloci come Marquez e Lorenzo sono andati meglio di me con le gomme usate. Mi manca un po’ di passo. Dobbiamo cercare di migliorare perché al momento prendo da Jorge 4-5 decimi come passo. Ciò significa che in gara non riuscirei a stargli vicino, pertanto farò qualcosa per migliorare. Sono in seconda fila, era meglio partire un po’ più avanti, ma in fondo le prime due file sono buone. In gara non succede mai quello che ti aspetti, bisogna soltanto cercare di fare il massimo".

Lorenzo: "Pole sfiorata" - Lorenzo vola nelle qualifiche in Aragona ma deve arrendersi comunque a Marquez. Il suo ritardo sul connazionale è davvero minimo (+0''108) e il pilota della Yamaha può comunque essere soddisfatto della sua prestazione eccellente (1:46.743): "Sono più che contento per questo tempo, peccato che c’è di mezzo Marquez, lui riesce a fare magie sul giro singolo. Mi sono avvicinato molto al suo tempo, ho sfiorato la pole position, per questo sono comunque felice per la mia prestazione e per tutto il lavoro fatto nel weekend".

Tutti i VIDEO della MotoGP

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky