Caricamento in corso...
09 ottobre 2015

GP Giappone: Rabat si ritira, Zarco campione del mondo in Moto2

print-icon
Zar

Johann Zarco vince il Mondiale 2015 (Getty)

Moto2. Il pilota della Kalex, Johann Zarco è aritmeticamente campione del mondo senza neanche scendere in pista grazie alla rinuncia del suo più diretto concorrente spagnolo

Tito Rabat  in Giappone è sceso in pista ma dopo pochi giri ha deciso di ritirarsi per il dolore al braccio sinistro. La rinucia del pilota iberico favorisce Johann Zarco che diventa matematicamente campione del mondo. Il francese all'ultimo GP di Aragon non era mai riuscito a trovare la quadra e l’assetto giusto, ottenendo solo un sesto posto a 17″ da Tito Rabat, un risultato anomalo per il francese che è autore di 6 vittorie e 12 podi nel 2015.  Ma i 78 punti di vantaggio sullo spagnolo sono stati una garanzia a Motegi.

 

Infortunio Rabat - Il 5 ottobre scorso il driver iberico si era procurato una frattura al radio del braccio sinistro e dopo aver ascoltato il parere del dottor Angel Charte a Barcellona, si era sottoposto a un intervento chirurgico che ha previsto l’inserimento di una placca in metallo per stabilizzare la frattura. “La moto si è chiusa nella chicane e sono caduto. Non sono ancora sicuro che cosa ha causato l’incidente, non ho avuto la possibilità di controllare la moto” - aveva spiegato il pilota della Estrella Galicia Marc VDS tornando sulla dinamica dell'infortunio.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky