Caricamento in corso...
25 ottobre 2015

Valentino: "Il piano di Marquez è andato a buon fine. Non so se vado a Valencia"

print-icon

Rossi, che nella conferenza stampa del giovedì aveva attaccato Marquez ("Lui corre per Lorenzo") spende parole dure sul contatto in gara con lo spagnolo: "Non gli ho dato un calcio, come dimostrano le immagini dall'elicottero. Voleva essere lui a determinare il vincitore del Mondiale e così ha fatto..."

Valentino commenta il contatto con Marquez, che al sesto giro ha causato l'uscita di scena dello spagnolo della Honda: "Speravo di lottare fino alla fine con Jorge, non con Marc. Invece ha dimostrato che le mie parole in conferenza stampa ("Marquez danneggia me per favorire Lorenzo") erano vere, voleva essere lui a decidere il vincitore del Mondiale. Non gli ho dato un calcio, ho solo cercato di mandarlo fuori traiettoria, come dimostrano le immagini dall'elicottero".

Il contatto

 

"Il mio non è stato un 'fallo di reazione', è stato lui ad attaccarmi in modo scorretto portamdomi allo sfinimento e a toccarmi con il manubrio sulla gamba, a quel punto io ho perso il piede sulla pedana e lui è finito a terra. Ha vinto lui, il suo piano ora è andato a buon fine", aggiunge Rossi, "Speravo che le mie parole prima delle libere fossero un avvertimento abbastanza chiaro per lui, che smascherandolo lo facessi ragionare, invece è andato avanti per la sua strada. E' brutto chiudere così un Mondiale".

Le accuse

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky