Caricamento in corso...
31 ottobre 2015

Rossi-Marquez verso Valencia: la Direzione Gara potrebbe sentirli prima del GP

print-icon

Franco Uncini, responsabile della sicurezza Fim, non esclude la possibilità di convocare i due piloti prima della gara in Spagna. "Dire a Rossi, un grande professionista, di tenere una condotta di gara attenta è strano. Forse a Sepang ne avrebbe avuto bisogno Marquez, ma sull'esito chissà..."

di Antonio Boselli

A una settimana dal gran premio più atteso di sempre, il Motomondiale si prepara ad affrontare giorni decisivi.

Il TAS - Entro venerdì 6 novembre, quando le moto scenderanno in pista per le prove libere a Valencia, il Tas si pronuncerà sul ricorso di Valentino Rossi: non emetterà alcuna sentenza di merito, ovvero non entrerà nel merito della decisione della direzione gara della Malesia. Il tribunale accoglierà o rigetterà il ricorso di Rossi sulla base del dossier prodotto dal pilota italiano e il suo staff. Se il ricorso verrà rigettato, tutto rimane così, Rossi si tiene i 3 punti di sanzione e partirà ultimo a Valencia. Se, invece, il Tas accoglierà il ricorso, verrà applicata una sospensiva cioè la sanzione della direzione gara di Sepang verrà neutralizzata fino al giudizio di merito. In questo caso Rossi prenderà parte regolarmente alla gara senza scontare la penalità, partendo in funzione del piazzamento in qualifica.

Giudizio di merito - Quando poi il Tas emetterà il giudizio di merito, si parla di un minimo di tre mesi a un massimo di un anno, la sanzione, se confermata, sarà comminata al primo evento disponibile in calendario. Questo può succedere l'anno prossimo nel gran premio del Qatar se la sentenza arriverà prima dell'inizio del Mondiale 2016, o in Australia se arriverà ad Ottobre. Intanto, il Dottore si gioca due gran premi decisivi in meno di una settimana.

La Direzione Gara - Intanto a parlare è anche Franco Uncini, Direttore Gara del Motomondiale e responsabile della sicurezza Fim, che spiega il perché di un mancato incontro con Rossi e Marquez prima del GP di Sepang: "Dire a Rossi, un grande professionista, di tenere una condotta di gara attenta è strano. Forse ne avrebbe avuto bisognoMarquez, ma quale sarebbe stato l'esito non possiamo saperlo. Quando indossano tuta e casco si trasformano". Lo stesso Uncini, però, non esclude la possibilità di convocare i due piloti prima del GP di Valencia: "Qualcosa faremo".

ROSSI-MARQUEZ, IL DUELLO TRA TAS E VALENCIA

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky