Caricamento in corso...
11 novembre 2015

Rossi punge ancora: "Curioso di vedere la telemetria di Marc"

print-icon

Vale ironico sul video di Sepang non fornito dalla Honda: "Volevano farlo vedere per dimostrare che ho dato un calcio ma non l'hanno fatto per il bene del motociclismo, vero?!". Rialzarsi è dura: "Serviranno mesi per assimilare tutto"

Impossibile dimenticare le ultime settimane del Motomondiale, al massimo Valentino spera di digerire in fretta quanto successo. "Domenica c'era ancora l'adrenalina post gara, mentre da lunedì è più dura, ho fatto molta fatica", ammette a Sky Sport il pilota della Yamaha dal circuito di Valencia, dove ha concluso i test, "Ci vorranno mesi per assimilare tutto". A differenza di quanto dichiarato inizialmente, la Honda non ha ancora mostrato i dati della moto di Marquez a Sepang: "Sono curioso di vedere la telemetria... Mi piacerebbe vedere come fanno a dimostrare che gli ho dato un calcio. Poverini, loro volevano mostrarla, però per il bene del motociclismo non hanno potuto, vero?!", aggiunge ironico Rossi.

 

Dall'episodio di Sepang ai test - "Sono soddisfatto soprattutto per i tempi ottenuti nel pomeriggio. Abbiamo fatto un buon lavoro", sottolinea Valentino tracciando il bilancio dopo i due giorni in pista sul circuito spagnolo, "Dobbiamo insistere per essere competitivi con Honda e Suzuki, che andavano davvero forte".

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky