Caricamento in corso...
21 marzo 2016

Ducati, Stoner in sella a Losail: "Ma non sostituirò Petrucci"

print-icon

Dopo l'ottimo weekend concluso con il secondo posto di Dovizioso, la scuderia di Borgo Panigale concede spazio all'australiano, che esclude di debuttare nel GP d'Argentina sulla Pramac di Petrucci

Dopo Dovizioso e Iannone ai box Ducati è stato il turno di Stoner, impegnato nei test in Qatar. La pioggia purtroppo ha rovinato i piani del team, costringendo l'australiano a rientrare ai box senza nemmeno completare un giro. Poche le indicazioni emerse, soprattutto dal punto di vista dei tempi, con il miglior crono non ufficiale sul minuto e 58 ottenuto con la GP15. Solo due le uscite con la GP16, con rientro immediato prima per una frizione che slittava e poi per la pioggia.

Dato tra i candidati a prendere il posto dell'infortunato Danilo Petrucci sulla Ducati Pramac nel prossimo Gran Premio in programma in Argentina (gara in diretta esclusiva su Sky), Stoner da Losail ha chiarito la situazione: "L'anno scorso chiesi alla Honda di sostituire Dani Pedrosa ad Austin, ma era una situazione completamente diversa. Conoscevo bene la moto e Dani era un mio amico. Non ho intenzione di chiedere di guidare la moto di Danilo". Per la seconda tappa della stagione il team ha dunque allertato Michele Pirro.

Non sarò in Argentina

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky