Caricamento in corso...
08 aprile 2016

Marquez esagerato: rischia troppo e finisce a terra

print-icon

L'attuale leader del Mondiale, dopo aver battuto la concorrenza in 2'04"034 nella seconda prove di libere ad Austin, si rende anche protagonista con una scivolata senza conseguenze per lui, per la moto e per il risultato finale

Dopo aver dominato le prime libere, nel secondo turno in pista ad Austin il pilota della Honda non si accontenta e spinge sempre di più. Prendere troppi rischi, però, costa caro: dopo aver abbattuto tutti i record con il tempo di 2'04"034, lo spagnolo scivola sull'asfalto. Colpo di scena senza conseguenze per lui e per la classifica finale, che lo vede in vetta con un vantaggio di 0"706 su Andrea Iannone.


Il racconto da Austin

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky