Caricamento in corso...
08 aprile 2016

Marquez fa il vuoto ad Austin, 2° Iannone. Rossi resta dietro

print-icon

Reduce dalla vittoria nel GP d'Argentina, lo spagnolo in Texas si impone nella prima e nella seconda sessione (chiusa dopo una caduta). Bene la Ducati di Iannone, in ritardo le due Yamaha

Primo appuntamento in pista per il terzo Gran Premio della stagione: dopo Qatar e Argentina il Motomondiale si sposta negli Stati Uniti, sul circuito di Austin. In cima alla classifica piloti c'è Marc Marquez, subito dietro Valentino Rossi (rispettivamente primo e secondo a Rio Hondo), ma sotto i riflettori non c'è solo la corsa al titolo: la 'collisione' nel finale argentino Iannone-Dovizioso ha infiammato ulteriormente il mercato piloti, Lorenzo è sempre più vicino al box Ducati. Pronti-via, Marquez non fa sconti e si mette subito davanti a tutti. Iannone 2°, Rossi sesto.

 

Assolo Marquez - Come previsto Valentino Rossi soffre da subito: il Dottore chiude in settima posizione nella prima uscita, mentre nel secondo turno guadagna una posizione a 0"940 dalla vetta. Al comando c'è sempre Marc Marquez, che termina la giornata con il tempo di 2'04"034. Lo spagnolo cerca di migliorarsi in ogni curva, e per i troppi rischi finisce a terra a metà delle seconde libere: caduta senza conseguenze.

Marquez a terra

 

Andrea Iannone è dietro di lui a +0.723, terzo Maverick Viñales (Suzuki, +0"861). Quinta la Yamaha di Jorge Lorenzo (+0"867), che nel primo turno di libere era riuscito a tenere il passo di Marquez, ottava l'altra Ducati di Andrea Dovizioso (+1"161).

 

 

Moto2 e Moto3 - Venerdì positivo per gli azzurri: in Moto2 Corsi termina le seconde libere al secondo posto alle spalle di Rins, mentre in Moto3 Fenati e Antonelli inseguono Quartararo.

Il racconto dal Texas

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky