Caricamento in corso...
10 aprile 2016

Austin, assolo di Marquez. Poi Lorenzo e Iannone. A terra Vale e Dovi

print-icon

LIVE-BLOG. In Texas la terza tappa della stagione. Marquez va in fuga e conclude la gara con un vantaggio enorme sul connazionale della Yamaha. Rossi scivola tradito dalla moto. Pedrosa centra Dovizioso e lo butta fuori

QUI LA CRONACA GIRO DOPO GIRO DEL GP

Un assolo di Marc Marquez. Questo è stato il GP of The Americas vinto dallo spagnolo della Honda che già era stato il dominatore incontrastato delle qualifiche. Marc, che al traguardo ha preceduto di parecchio Lorenzo (Yamaha) e Iannone (Ducati) si è anche tolto lo sfizio di far segnare il giro più veloce e nuovo record della pista in 2.04.682. Gara da dimenticare per Valentino Rossi, caduto praticamente subito. Altra caduta e altra situazione sfortunata per Andrea Dovizioso: in Argentina era stato buttato a terra da Iannone, stavolta da Pedrosa. Dovi e la sua Ducati sembravano destinati al podio. Marquez consolida la sua leadership nella classifica.  

 

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky