Caricamento in corso...
23 aprile 2016

Il ruggito di Vale: "Sapevo di essere molto competitivo"

print-icon

Si chiude nel segno di Rossi il sabato del GP di Spagna, il pilota della Yamaha è l'autore del tempo che vale il primo posto in griglia: "Questo tracciato mi è sempre piaciuto molto". Lorenzo: "In gara sarà la costanza a fare la differenza"

Prima pole stagionale per Valentino Rossi, autore di un finale da urlo nelle qualifiche sul circuito di Jerez: "Questa pista mi è sempre piaciuta moltissimo. Abbiamo lavorato bene fin da subito, siamo molto soddisatti. E' fondamentale partire davanti in griglia, anche se sappiamo che in gara sarà dura. Saranno importanti i primi giri, in cui Lorenzo è fortissimo, poi conterà anche mantenere il passo". L'ultima pole del pesarese risaliva al GP d'Olanda dello scorso anno: "In qualifica soffrivo molto, quindi questo è un bel risultato, una grandissima soddisfazione. Sono abbastanza competitivo sia con le gomme nuove sia con quelle vecchie. Speriamo di fare una bella gara".


Gli applausi di Lorenzo e Marquez -
"Valentino ha fatto un grande giro, dobbiamo riconoscergli un grande merito" sottolinea Jorge, "Per quanto riguarda me ho visto che posso mantenere un giro costante e questo potrà essere la chiave della gara". Terzo incomodo, come nella scorsa stagione, è il pilota della Honda Marc Marquez: "Sapevo che sarebbe stato difficile, le Yamaha sono molto veloci con la gomma nuova. Noi abbiamo cambiato il set up e siamo andati un po' meglio, ma per la gara dovremo migliorare ancora. Sono comunque contento, perchè sono vicino a Rossi e Lorenzo. Proverò a fare una buona partenza, poi vedremo come andrà...".

Rossi show

Il racconto da Jerez

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky