Caricamento in corso...
21 maggio 2016

Vale da impazzire: Importante comandare in griglia

print-icon

Pole strepitosa al Mugello di Rossi, protagonista nel testa a testa con Maverick Viñales nelle qualifiche del GP d'Italia: "Grandi passi in avanti fin dalle quarte prove libere, ora godiamoci il momento"

Un boato dalle tribune del circuito del Mugello ha salutato la pole di Valentino Rossi, che qui mancava dal 2008, anno in cui arrivò anche l'ultima delle sue nove vittorie su questa pista. "E' qualcosa di speciale, non solo per l'atmosfera che si respira e il calore dei tifosi, ma perchè qui partire davanti è cruciale". "Dalla Fp4 abbiamo cominciato a fare progressi, con la gomma morbida usata sapevo di poter fare bene. Sono contento di andare forte proprio qui, ora mi godo questo momento" aggiunge il Dottore.

Rossi ringrazia anche Maverick Viñales, che ha chiuso al secondo posto e che dal prossimo anno sarà al suo fianco al box Yamaha: "Sono stato fortunato a prendere la sua scia, altrimenti non avrei fatto la pole...Non scopro oggi quanto è veloce . E' del 1995, io nel '95 avevo già mal di schiena".

IL RACCONTO DAL MUGELLO

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky