Caricamento in corso...
13 agosto 2016

Iannone: pole fighissima. Dovi: pronto a lottare

print-icon
ian

Andrea Iannone leader al Red Bull Ring, terzo Dovizioso (Foto Getty)

In Ducati è festa doppia dopo le qualifiche del GP d'Austria. Miglior tempo per Iannone, euforico a fine giornata: "L'ultimo giro è stato pazzesco". Soddisfatto Dovizioso, terzo: "Vedremo chi ne avrà di più al termine dei 28 giri"

Al Red Bull Ring è Andrea Iannone l'uomo della pole, la seconda pole dopo quella dell'anno scorso del GP d'Italia: "E' stato un finale incredibile, fighissimo. Mi sono innervosito dopo il primo ma sono riuscito a non distrarmi chiudendo con un tempo pazzesco". Come Marquez, anche l'azzurro non era nelle migliori condizioni a causa dei problemi costali dovuti alla caduta dei giorni scorsi: "Devo ringraziare la clinica mobile, hanno fatto un grande lavoro. Sarà dura reggere 28 giri in gara, ma ci proverò".

Terzo posto in griglia per il compagno di scuderia, Andrea Dovizioso, che ha terminato le qualifiche alle spalle di Rossi: "E' bello avere tre italiani che partono davanti. Qualche millesimo in meno, forse potevo fare meglio ma su questa pista è difficile fare il giro perfetto". "Abbiamo un buon passo per la gara, adesso la differenza la fa chi lavorerà meglio nei 28 giri, vedremo chi ne avrà di più",  conclude Dovizioso.


IL RACCONTO DAL RED BULL RING

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky