Caricamento in corso...
20 agosto 2016

Rossi: "C'era traffico come sul Raccordo Anulare"

print-icon

Valentino non va oltre il sesto posto nelle qualifiche del GP della Repubblica Ceca: "Potevo guadagnare almeno mezzo secondo, ma mi sono trovato nel traffico all'ultimo giro, dovrò cercare di partire bene"

Marc Marquez firma la pole position al Gran Premio della Repubblica Ceca, rispondendo al primato nelle libere di Lorenzo che inizierà la gara dalla seconda casella in griglia di partenza. Bene la Ducati di Andrea Iannone, che azzecca l'ultima tornata prendendosi il terzo posto disponibile in prima fila. Rossi non va oltre il sesto tempo, dietro alla Suzuki di Aleix Espargaro e alla Ducati non ufficiale di Hector Barbera: "Potevo guadagnare almeno mezzo secondo - assicura al termine delle qualifiche il campione pesarese - ma mi sono trovato nel traffico all'ultimo giro, sembrava di stare sul Raccordo Anulare". Un sesto posto sulla griglia di partenza che costringerà Rossi a fare gli straordinari fin dall'inizio per non perdere troppo terreno da Marquez e Lorenzo, i suoi rivali diretti per il titolo. "Sono contento della mia velocità, per fortuna sono almeno in seconda fila, la terza sarebbe stato troppo, ma sarà più difficile, dovrò cercare di partire al meglio perché come passo sono messo bene". A preoccupare la maggior parte dei piloti è la possibilità di correre la gara su pista bagnata e in particolare il 'Dottore' si augura che non piova: "Il grande punto interrogativo sono le temperature, se sarà asciutto o bagnato domani. Spero in una bella giornata  - conclude Rossi - proprio come quella di oggi per partire con la gomma dura con cui mi trovo bene".

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky