Caricamento in corso...
23 agosto 2016

Test MotoGP: Lorenzo il più veloce, Rossi dietro

print-icon
jor

Archiviato il Gp di Brno, tutti in pista per una sessione che si é rivelata più proficua del previsto. Davanti i due piloti Yamaha, con Jorge primo, 371 millesimi più veloce di Valentino,. terzo tempo per Marquez 

La MotoGP fa gli straordinari e dopo la doppietta Austria-Repubblica Ceca si ferma a Brno per test che si possono definire test a metà. Sì, perché dopo la prima uscita di Crutchlow, la pista lunedì é rimasta chiusa fino a mezzogiorno con gli addetti impegnati a pulire una macchia d'olio lasciata dai mezzi che nella notte si sono occupati di sgomberare il circuito da cartelloni e maxischermo.

Nel pomeriggio tutti in pista per una sessione che si é rivelata più proficua del previsto. Davanti ai due piloti Yamaha, con Jorge Lorenzo primo in 1.55.394, 371 millesimi, più veloce di Valentino Rossi, anche lui sotto il record del circuito. Ben 60 giri per Rossi, molto soddisfatto del comportamento di telaio e forcellone nuovi portati da Yamaha. Buone anche le sensazioni date dalle nuove gomme per il 2017 portate da Michelin, con le quali Rossi riesce a forzare di più in ingresso curva.

Terzo posto a 754 millesimi da Lorenzo per Marc Marquez: per lui diverse prove su elettronica, ciclistica e bilanciamento che possano dare al motore la potenza che ancora manca rispetto agli avversari. C'era curiosità per vedere in pista Alex Lowes, fratello di Sam a cui la Yamaha ha voluto regalare un test in tech 3 dopo la vittoria della 8 ore di Suzuka. Complice il ritardo nel l'inizio dei test, solo 15 giri per lui con il miglior crono a 4 secondi dai primi. La MotoGP ora guarda a un'altra doppietta, Silverstone e Misano, che potrebbe essere decisiva per Rossi e Lorenzo nella rincorsa a Marquez. 

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky