Caricamento in corso...
25 agosto 2016

Smith, caduta in Germania: infortunio non grave

print-icon
smi

Scongiurato il rischio di una frattura del femore per il pilota inglese della Yamaha, finito a terra durante le prove di una gara endurance a Oschersleben

Che a Bradley Smith piaccia l'endurance lo avevamo capito lo scorso anno quando vinse per la Yamaha la celebre 8 ore di Suzuka. Ma stare in moto ore e ore portandosi addosso le fatiche della gara di Brno di ha comportato un brivido che poteva far temere per  le ultime gare della stagione mondiale del 26 enne inglese che corre per la Yamaha.

Durante le prove della celebre 8 ore di Oschersleben a cui la casa madre lo aveva invitato a partecipare con la Yamaha R1 del team Yart, Smith è stato protagonista di una rovinosa caduta in seguito alla quale, dopo un iniziale sospetto di frattura del femore, è stata semplicemente diagnosticata un profonda ferita alla gamba.

Ora il tentativo è quello di averlo pronto per affrontare  la gara di casa della Motogp in programma fra una settimana a Silverstone. Ricordiamo che al termine della stagione Smith lascerà la Yamaha e il team Tech3 con cui corre dal 2013, per diventare pilota Ktm portando la casa austriaca al debutto nel 2017.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky