Caricamento in corso...
10 settembre 2016

Misano, pole a Lorenzo. Rossi 2°, Viñales 3°

print-icon

Lo spagnolo della Yamaha conquista la pole position al GP di San Marino in 1:31.868. Secondo tempo per il Dottore, terzo il pilota della Suzuki. Quarto Marquez, che in precedenza aveva ottenuto il miglior tempo nelle terze libere, davanti a Pirro. Forfait di Iannone dopo l'incidente di venerdì: non correrà il GP

Riecco Jorge Lorenzo. A Misano Adriatico, dove domenica è in programma il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, il pilota della Yamaha ha ottenuto la pole position in 1:31.868. Secondo tempo per Valentino Rossi, suo compagno di squadra, terzo Maverick Viñales su Suzuki. Quarto tempo e seconda fila, invece, per il leader della classifica Marc Marquez con la Honda. Bene Michele Pirro: il pilota collaudatore della Ducati ha sostituito Andrea Iannone, fermato dai medici dopo il brutto incidente delle prime libere che lo ha messo ko, replicando il quinto miglior tempo fatto registrare l'anno scorso sulla stessa pista.

Nuovo record - Lorenzo, che ha frantumato il record che lui stesso aveva segnato la scorsa stagione, torna prepotentemente alla ribalta dopo un periodo di appannamento. Per lui è arrivata la terza pole della stagione, circostanza che lo fa diventare il pilota con più partenze al palo della classe regina. Il pomeriggio di qualifiche a Misano è stato caratterizzato da condizioni climatiche buone: temperatura di 30° dell’aria e oltre 44 dell'asfalto.

Gran finale - Nelle fasi conclusive delle qualifiche, Rossi accelera e trova il secondo tempo alle spalle di Lorenzo. Il numero 99 si lancia poi in un altro giro da fulmine chiuso con il record. Rossi resta secondo davanti a Viñales che nel frattempo ha conquistato la prima fila proprio quando sventola la bandiera a scacchi.

Le terze e quarte libere - In mattinata a Misano era tornato in primo piano il duello Honda-Yamaha fra i big: nella terza sessione di prove libere, infatti, il leader della classifica Marquez aveva ottenuto il miglior tempo in 1:32.451, precedendo di 180 millesimi il campione del mondo in carica Lorenzo. Solo ottavo, invece, per Rossi. Il Dottore, però, era stato il più veloce nelle FP4.

Senza Iannone - Non è sceso in pista Andrea Iannone: il pilota abruzzese è caduto durante le prime fasi delle libere del venerdì. Lamentando da subito un dolore alla spalla, è stato portato all'ospedale di Cesena per accertamenti. Berardi, direttore sanirario del centro Medico di Misano: "Nulla di drammatico, ma non si può rischiare". Al suo posto Pirro, che ha chiuso in quinta posizione.

Moto2 e Moto3 - In Moto3 il migliore è stato Brad Binder (Red Bull KTM Ajo) con il tempo di 1'42.398 davanti agli azzurri Enea Bastianini (Gresini Racing) e Nicolò Bulega (Sky Racing Team VR46). In Moto2 in 1'37.436 è stato Johann Zarco (Ajo Motorsport) a chiudere le qualifiche davanti a tutti, partiranno dietro di lui Takaaki Nakagami (Idemitsu Honda Team Asiain) e Lorenzo Baldassarri (Forward Team).

Tutti i VIDEO del Mondiale

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky