Caricamento in corso...
23 settembre 2016

Libere 2: Pedrosa-Marquez, dominio Honda. 4° Vale

print-icon
Daniel Pedrosa e Marc Marquez

Daniel Pedrosa e Marc Marquez in testa dopo le seconde libere ad Aragon (Foto Getty)

Sul circuito del MotorLand la coppia spagnola della Honda chiude il secondo round davanti a Crutchlow, quarto Rossi. Iannone ancora dolorante per la caduta del GP di San Marino: niente gara, al suo posto c'è Pirro, che conclude la sessione al 15esimo posto

Si apre nel segno della coppia della Honda il GP d'Aragon: il migliore del secondo turno di libere con il tempo di 1'48"429 è Dani Pedrosa, staccato di appena 65 millesimi il compagno di scuderia Marc Marquez, leader della mattina. E non finisce qui: la Honda completa l'opera con il terzo tempo di Cal Crutchlow (+0.081). La Yamaha di Valentino Rossi (+0.240) è quarta, solo settimo tempo per Jorge Lorenzo (+0.485). Capitolo Ducati: quindicesimo Michele Pirro, in pista per sostituire Andrea Iannone, decimo Andrea Dovizioso dietro a Danilo Petrucci.

Così le prime libere - Marc Marquez (Honda) si impone in 1:48.830, Valentino Rossi (Yamaha) è subito dietro a +0.186, terza la Suzuki di Maverick Viñales (+0.348). Quinta la Yamaha di Jorge Lorenzo, fa meglio di lui Andrea Dovizioso (Ducati), quarto. 

Iannone: "Mi mancano le forze" - Sesto nelle Libere 1, intervistato da Sky Sport appena conclusa la sessione Andrea Iannone ammette: "Dopo un paio di giri inizia a farmi male: il problema non è il dolore, ma il fatto che perdo forza. Prima di decidere vedrò se posso risolvere con gli antidolorifici e come mi sento nelle sessioni successive". Poco dopo arriva la decisione ufficiale targata Ducati: il pilota abruzzese salterà il GP di Aragon, il suo sostituto è Pirro.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky