Caricamento in corso...
08 maggio 2017

Test Jerez, Vinales domina davanti Marquez e Pedrosa

print-icon

Dopo la vittoria di Pedrosa in gara, le moto sono tornate in pista a Jerez per la prima giornata di test. Il più veloce è stato Vinales davanti a Marquez ed Espargaro. Il 66% dei piloti ha promosso l'utilizzo delle gomme anteriori usate a Valencia nel 2016

Piloti e team della MotoGP sono rimasti a Jerez de la Frontera, dopo la gara vinta da Pedrosa, per la prima giornata di test ufficiali, caratterizzati da condizioni climatiche molto simili a quelle incontrate domenica durante il GP di Spagna. Tra le cose da verificare c'è stato il comportamento di moto e gomme con temperature elevate, oltre a soluzioni mirate per preparare al meglio le prossime tappe europee.

Le gomme 70

Dopo la prima giornata di test il 66% dei piloti promuove le gomme anteriori usate a Valencia nel 2016, definite 70, gomme che sono state al centro dei collaudi. Alcuni piloti non hanno riscontrato molta differenza, ma la maggior parte di loro si è espressa a favore di questa copertura, che garantirebbe maggiore sostegno in staccata. Questa copertura sarà disponibile dal Mugello.

I dubbi da risolvere

Resta da capire se con questo tipo di gomma la Yamaha domenica in gara avrebbe avuto comunque lo stesso tipo di problemi e soprattutto come la stessa gomma si può abbinare al telaio evoluzione usato da Rossi e Vinales nei test. Osservando i tempi, la risposta potrebbe essere positiva per il solo Vinales, primo con 1:38.635. Da valutare il fatto che questo tempo sia stato realizzato nella mattinata dei test, quando le temperature non erano alle stelle, mentre Rossi (che viaggia a 1 secondo e 8 decimi) ha iniziato le prove ben due ore più tardi, concentrandosi sul suo setting senza andare alla ricerca del crono.

Vinales vola nei test

Nella prima giornata dei test Vinales comanda con 1:38.635, seguito a brevissima distanza da Marquez (+0.002). Terzo tempo per Pedrosa (+0.081), dominatore assoluto nel weekend del GP di Spagna. Quarto crono per Aleix Espargaro (1:38.999), quinto e sesto per le Ducati di Dovizioso e Lorenzo. Rossi chiude 21° a 1 secondo e 8 decimi dal compagno di scuderia Vinales.

Sky Racing Team VR46

MotoGP 2017, tutti i video

Tutti i siti Sky