Caricamento in corso...
19 maggio 2017

Moto3, Le Mans: Adam Norrodin re della pioggia

print-icon

Il pilota malese è il più veloce nei tempi combinati della prima giornata di prove libere in Moto3. Dietro la truppa di italiani è folta e agguerrita: molto bene Antonelli e Migno che chiudono la sessione al secondo e terzo posto

di Antonio Boselli

Le due sessioni di prove libere della Moto3 sono state condizionate dalla pioggia, al contrario della MotoGP e della Moto2 che hanno avuto almeno una sessione sull’asciutto. Al mattino, nonostante il freddo, le condizioni erano migliori ed i tempi sono stati decisamente più bassi del pomeriggio. Norrodin è stato il più veloce ma dietro la truppa di italiani è folta e agguerrita. Secondo tempo per Niccolò Antonelli che si è fatto notare in entrambe le sessioni risultando il più veloce dei nostri. Sta lavorando sodo Niccolò perché le aspettative sono alte in un team abituato a vincere ed evidentemente la wild card concessa da Ajo a Danny Kent, campione del mondo Moto3 del 2015, ha dato un po’ di motivazione extra.

Ottimo Andrea Migno, pilota della Sky Racing Team VR46 che si conferma tra i più costanti della categoria, solo 44 millesimi di ritardo dal miglior tempo di Norrodin. Bene Manuel Bezzecchi che con il quinto tempo assoluto chiude la miglior giornata della stagione, sesto Niccolò Bulega, settimo Lorenzo Dalla Porta che in queste condizioni su pista bagnata riesce a far lavorare al meglio la Mahindra, non certo la moto più potente della categoria. Miglior tempo nella seconda sessione per Jorge Martin, seguito da Kent e dal nostro Antonelli, ma su una pista estremamente bagnata e una condizione meteo che non dovrebbe ripresentarsi in qualifica.

Tutti i video di Moto3

Sky Racing Team VR46

MotoGP 2017, tutti i video

Tutti i siti Sky