Caricamento in corso...
11 giugno 2017

Moto3: capolavoro Mir, ma Fenati c’è

print-icon

Il pilota spagnolo con un doppio sorpasso a Martin e Fenati nell’ultimo giro conquista la quarta vittoria stagionale e allunga in classifica a +45 su Fenati, secondo al traguardo

di Antonio Boselli

Joan Mir è stato nelle prime posizioni per tutti i 22 giri della  gara ma proprio nelle ultime curve ha compiuto un doppio sorpasso decisivo per vincer il Gran Premio. Alla curva dieci ha prima passato Fenati e poi alle tredici Jorge Martin per un successo che gli dà quasi due gare di  vantaggio in classifica. Ora il primo inseguitore, Fenati è dietro di 45 punti ma il pilota italiano non ha minimamente voglia di mollare la presa. Anche nelle interviste post gara, Fenny ha fatto riferimento al mondiale che Kent ha rischiato di perdere nel 2015, nonostante a metà stagione avesse un margine ancora più ampio. E allora perché non crederci? Se poi arrivi al traguardo in seconda posizioni a meno di due decimi, è giusto pensare all’impresa.

Jorge Martin chiude il podio davanti a Enea Bastianini alla sua migliore gara stagionale. Il pilota italiano aveva già conquistato un quarto posto ad Austin ma Barcellona, per come ha corso, potrebbe segnare il vero inizio della sua stagione. Trio italiano dalla settima alle nona posizione con Di Giannantonio, Migno e Bulega. I due piloti dello Sky Racing Team VR46 hanno girato con un gran ritmo ma partire rispettivamente ventesimo e sedicesimo li ha tenuti fuori dalla lotta per il podio.

Moto3 2017, tutti i video

Sky Racing Team VR46

MotoGP 2017, tutti i video

Tutti i siti Sky