Caricamento in corso...
09 settembre 2016

Migno e Bulega all'attacco nella FP2 a Misano

print-icon
Andrea Migno concentrato ai box (Milagro)

Andrea Migno concentrato ai box (Milagro)

MOTO3. Nono e undicesimo tempo per i due piloti dello Sky Racing Team VR46 nelle seconde libere del GP di San Marino e della Riviera di Rimini, Lorenzo Dalla Porta risale ed è 21°

Davanti a tutti c'è sempre Enea Bastianini, e nella seconda sessione di prove libere della classe Moto3 al Misano World Circuit Marco Simoncelli i piloti dello Sky Racing Team VR46 si confermano. Con il nono tempo, Andrea Migno centra un piazzamento nella top-10 a precedere il compagno di squadra Nicolò Bulega (undicesimo e con un rimarchevole passo-gara). Scala posizioni in classifica Lorenzo Dalla Porta ritrovandosi 21°.

Passi avanti dello Sky Racing Team VR46 - In una sessione vissuta in crescendo Andrea Migno, a tutti gli effetti "di casa" a Misano Adriatico (il circuito dista a 16 chilometri dalla sua Saludecio), in 1'43"814 ha staccato un nono tempo niente male a poco più di 1" dalla vetta. Il ventenne pilota romagnolo ha preceduto di una manciata di centesimi Nicolò Bulega (1'43"962, undicesimo), concentratosi su prove in ottica-gara effettuando un long run con gomme di mescola media, viaggiando su riferimenti a dir poco interessanti. In crescita anche Lorenzo Dalla Porta, in 1'44"242 miglioratosi rispetto alla mattinata staccando il ventunesimo crono.

Il punto ai box - "Con Andrea Migno abbiamo apportato un significativo cambiamento al setting dovuto alle differenti condizioni della pista rispetto ai test delle scorse settimane", ha spiegato Pietro Caprara, Responsabile Tecnico dello Sky Racing Team VR46. "Per quanto concerne Nicolò Bulega, con lui abbiamo previsto un long run con pneumatici M (mescola media, ndr), in quanto conosce bene la pista e possiamo concentrarci su affinare il set-up in previsione gara. Con Lorenzo Dalla Porta dobbiamo ancora trovare un buon bilanciamento che possa risultare congeniale al suo stile di guida".

Bastianini comanda - Con il crono di 1'42"805 Enea Bastianini, vincitore a Misano lo scorso anno, si è riconfermato il pilota più veloce in pista anche nella FP2 tenendo testa al capoclassifica di campionato Brad Binder (secondo a 0"169) e Joan Mir, terzo accusando un gap superiore ai 4 decimi. Nella top-10 spazio anche a Fabio Di Giannantonio e Niccolò Antonelli, rispettivamente quinto e nono nella graduatoria dei tempi.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky